Usa questo campo di ricerca per la ricerca approfondita nel catalogo dei testi disponibili

Usa questo campo per la ricerca generale in tutto il portale tra corsi, articoli, libri e vari contenuti

In offerta!

DIRITTO COSTITUZIONALE 2022

IN SINTESI

Tempi di spedizione: 2/3 giorni lavorativi

Autore: T. Martines

Anno pubblicazione: 2022

Editore: Giuffrè Francis Lefebvre

Pagine: VIII – 778

54,15

APPROFONDISCI

INDICE-SOMMARIO

Presentazione della Prima edizione …………………. . pag. V
Prefazione alla Sedicesima edizione …………………. . » VII

PARTE PRIMA
SOCIETÀ, DIRITTO, STATO

CAPITOLO PRIMO COMUNITÀ E DIRITTO

1. I gruppi, gli interessi sociali ed il loro principio ordinatore. Fenomeno giuridico e fenomeno associativo. ….. . » 3
2. La teoria istituzionale del Romano e la dottrina pura del diritto del Kelsen. La concezione istituzionale del diritto nel pensiero del Mortati. ……………………………. . » 12
3. Il diritto e gli altri fenomeni sociali. …………….. . » 16
4. La costituzione in senso formale e materiale. La costituzione come processo. ……………………………. . » 19
5. La dottrina del diritto naturale. La pluralità degli ordinamenti giuridici. Socialità e storicità del diritto. ….. . » 22
6. Diritto pubblico e diritto privato. I vari rami del diritto pubblico. . » 29

CAPITOLO SECONDO LE FONTI DEL DIRITTO

1. Delimitazione dell’indagine. …………………. . » 33
2. La norma giuridica. ……………………… . » 35
3. Fonti di produzione e fonti sulla produzione; fonti-atti e fonti-fatti;
fonti dirette e fonti indirette; fonti di cognizione. ………. . » 44
4. Le fonti sulla produzione nell’ordinamento italiano. …….. . » 47
5. La delegificazione, la semplificazione normativa ed il meccanismo c.d. taglia-leggi…………………………. . » 51
6. I criteri per comporre le fonti in sistema. ………….. . » 55
7. Le fonti aventi un’efficacia subordinata a quella della legge formale.. » 61
8. I regolamenti degli organi costituzionali e degli organi a rilevanza costituzionale. …………………………. . » 63
9. La consuetudine. ……………………….. . » 65
10. La consuetudine costituzionale. ……………….. . » 69
11. Le convenzioni costituzionali; le norme di correttezza costituzionale; la prassi ed il precedente. ……………. . » 71
12. La giurisprudenza……………………….. . » 75
13. I contratti collettivi di lavoro………………….. . » 77
14. La dottrina. ………………………….. . » 79
15. Fonti poste in ordinamenti esterni a quello italiano e loro efficacia nell’ordinamento interno mediante: a) per le norme di diritto internazionale, l’adattamento automatico e l’ordine di esecuzione. … . » 79
16. Segue: b) per le norme di altri ordinamenti statali, la presupposizione ed il rinvio………………………… . » 86
17. Segue: c) per le norme dell’Unione europea, l’art. 11 Cost. in relazione al trattato sul funzionamento dell’Unione europea. … . » 88
18. Le c.d. fonti atipiche e le leggi rinforzate. ………….. . » 95
19. L’interpretazione dei testi normativi. …………….. . » 98
20. L’interpretazione delle disposizioni costituzionali. ……… . » 104
21. L’efficacia delle norme nel tempo e nello spazio………… . » 105

CAPITOLO TERZO
IL SOGGETTO DI DIRITTO
E LE SITUAZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE

1. La soggettività giuridica; capacità giuridica e capacità di agire; persone fisiche e persone giuridiche; i diritti senza soggetto….. . » 111
2. Le situazioni giuridiche attive: il potere giuridico; il diritto soggettivo; l’interesse legittimo. …………………… . » 115
3. L’effettività dei diritti soggettivi………………… . » 120
4. Le situazioni giuridiche passive: il dovere e l’obbligo. ……. . » 122

CAPITOLO QUARTO LO STATO
Sezione I — STATO-ISTITUZIONE; STATO-APPARATO; COMUNITÀ STATALE

1. Lo Stato-istituzione. ……………………… . » 125
2. Lo Stato-istituzione e la sua evoluzione storica (le forme di Stato).. » 128
3. Stati unitari e Stati composti. ………………… . » 133
4. Stati accentrati e Stati decentrati. ………………. . » 134
5. Le unioni di Stati. ………………………. . » 136
6. Trattato di Maastricht. ……………………. . » 136
7. Trattato di Amsterdam. ……………………. . » 138
8. Trattato di Nizza. ………………………. . » 139
9. Trattato costituzionale e Trattato di Lisbona. ………… . » 140
10. La Confederazione di Stati…………………… . » 141
11. Gli elementi costitutivi dello Stato-istituzione: osservazioni generali.. » 141
12. I singoli elementi costitutivi dello Stato: a) il territorio. …… . » 145
13. Segue: b) il popolo. ……………………… . » 148
14. Segue: c) la sovranità……………………… . » 154
15. Stato-istituzione; Stato-apparato; comunità statale. ……… . » 157
16. Lo Stato-apparato e la sua organizzazione: a) le funzioni dello Stato. ……………………………… . » 161
17. Segue: b) le forme di governo. ………………… . » 164
Sezione II — L’ORGANIZZAZIONE E GLI ATTI DEI PUBBLICI POTERI
18. Il principio della separazione dei poteri e le interferenze funzionali.. » 172
19. Gli organi e la loro classificazione. ……………… . » 177
20. Gli atti giuridici e la loro classificazione……………. . » 183
21. Gli atti giuridici: a) perfezione, validità, efficacia; b) vizi. …. . » 188
Sezione III — LA COSTITUZIONE DELLO STATO
22. Concetto e « tipi » di costituzione. ………………. . » 190
23. La Costituzione italiana e le sue origini. …………… . » 195
24. Caratteristiche dello Stato italiano secondo la Costituzione. …. . » 199
25. Lo Stato repubblicano……………………… . » 199
26. Lo Stato democratico. …………………….. . » 200
27. Lo Stato fondato sul lavoro…………………… . » 205
28. Lo Stato sociale. ……………………….. . » 206
29. Lo Stato parlamentare. ……………………. . » 210
30. Lo Stato decentrato. ……………………… . » 212
31. Lo Stato non confessionale. ………………….. . » 213
32. Lo Stato aperto alla comunità internazionale. ………… . » 214
33. Le disposizioni costituzionali. ………………… . » 214
34. La Costituzione vigente. ……………………. . » 216

PARTE SECONDA
L’ORDINAMENTO
DELLO STATO ITALIANO

CAPITOLO PRIMO
IL POTERE LEGISLATIVO

1. Il bicameralismo………………………… . » 223
2. Il Parlamento in seduta comune. ………………. . » 224
Sezione I — LA FORMAZIONE DELLE CAMERE
3. Elezioni ed ordinamento democratico. …………….. . » 226
4. La rappresentanza politica…………………… . » 228
5. Elettorato attivo ed elettorato passivo. …………….. . » 231
6. I sistemi elettorali. ………………………. . » 232
7. I caratteri del voto. ………………………. . » 233
8. Il procedimento elettorale e l’assegnazione dei seggi. …….. . » 234
9. Differenziazione fra le due Camere. ……………… . » 240
10. Ineleggibilità, incompatibilità ed incandidabilità parlamentari. . . » 243
11. La verifica delle elezioni. …………………… . » 247
Sezione II — LO « STATUS » DI MEMBRO DEL PARLAMENTO
12. L’irresponsabilità per le opinioni espresse ed i voti dati. ….. . » 249
13. Le guarentigie della libertà personale e domiciliare e della libertà di comunicazione e corrispondenza…… . » 250
14. Sanzioni disciplinari a carico dei parlamentari. ………. . » 254
15. Divieto di mandato imperativo. ……………….. . » 254
16. L’indennità parlamentare. ………………….. . » 256
17. I parlamentari pubblici impiegati. ……………… . » 256
18. Le guarentigie delle Camere nel loro complesso. ……….. . » 256
Sezione III — L’ORGANIZZAZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE CAMERE
19. I regolamenti parlamentari. …………………. . » 257
20. Il Presidente e l’Ufficio di presidenza. ……………. . » 261
21. I gruppi parlamentari; le commissioni permanenti; le giunte; le commissioni di inchiesta; le deputazioni…. » 262
22. Gli organi bicamerali. …………………….. . » 268
23. La legislatura; la decadenza dei progetti di legge; la prorogatio; la convocazione. …………………………. . » 270
24. Il funzionamento: la pubblicità delle sedute; il numero legale; la determinazione della maggioranza; i sistemi di votazione; l’ordine del giorno; la programmazione dei lavori. ………….. . » 274
25. Gli « interna corporis ». ……………………. . » 279
26. L’ostruzionismo. ……………………….. . » 280
Sezione IV — LA FUNZIONE LEGISLATIVA DELLE CAMERE
27. Il procedimento di formazione della legge ordinaria: A) l’iniziativa legislativa. …………………………… . » 283
28. Il procedimento di formazione della legge ordinaria: B) l’approvazione delle Camere: a) il procedimento ordinario. ………. . » 286
29. Segue: b) il procedimento decentrato. …………….. . » 289
30. Segue: c) il procedimento misto. ……………….. . » 292
31. Alcune considerazioni sulla fase costitutiva. …………. . » 292
32. Il procedimento di formazione della legge ordinaria: C) la promulgazione. ………………………… . » 294
33. La pubblicazione della legge. …………………. . » 298
34. Il procedimento di formazione delle leggi di revisione costituzionale e delle altre leggi costituzionali. …… . » 300
35. I limiti alla revisione costituzionale. …………….. . » 305
Sezione V — L’ATTIVITÀ DI INDIRIZZO POLITICO DELLE CAMERE
36. L’indirizzo politico. …………….. . » 308
37. A) La mozione di fiducia……………………. . » 312
38. B) Le leggi di indirizzo politico: I) la legge di bilancio. …… . » 317
39. Segue: II) le leggi di approvazione dei programmi economici. . . . » 327
40. Segue: III) le leggi di autorizzazione alla ratifica dei trattati internazionali. ………………………… . » 328
41. Segue: IV) le leggi di concessione dell’amnistia e dell’indulto. . . . » 329
42. C) La deliberazione dello stato di guerra. …………… . » 330
43. D) Le procedure di indirizzo, di controllo e di informazione: I) le procedure di indirizzo……………………… . » 331
44. Segue: II) le procedure di controllo e di informazione…….. . » 332
45. E) La mozione di sfiducia. ………………….. . » 337
Sezione VI — FUNZIONI ELETTORALI, GIURISDIZIONALI, CONSULTIVE CAPITOLO SECONDO
IL POTERE LEGISLATIVO DEL POPOLO
1. L’iniziativa legislativa popolare ed il referendum costituzionale (rinvio)…………………………….. . » 343
2. Il referendum abrogativo: a) la disciplina. …………. . » 343
3. Segue: b) i limiti e le sentenze della Corte costituzionale sulla ammissibilità………………………….. . » 346
4. Segue: c) le modalità di attuazione. ……………… . » 350
5. Riflessioni conclusive. …………………….. . » 353
6. Un istituto atipico: il referendum di indirizzo. ……….. . » 354

CAPITOLO TERZO
IL POTERE ESECUTIVO

1. Gli organi del potere esecutivo: il Governo e gli organi dipendenti.. » 357
2. I princìpi costituzionali sulla pubblica amministrazione. ….. . » 362
3. La formazione del Governo…………………… . » 371
4. I comitati interministeriali ed i comitati di ministri……… . » 379
5. La funzione amministrativa. …………………. . » 381
6. L’attività di direzione politica…………………. . » 382
7. Separazione tra politica e amministrazione. …………. . » 386
8. Le funzioni normative: a) leggi in senso formale e leggi in senso materiale. …………………………… . » 386
9. Segue: b) i decreti-legge. …………………… . » 389
10. Segue: c) i decreti legislativi………………….. . » 396
11. Segue: d) i regolamenti…………………….. . » 400
12. I limiti alla potestà regolamentare. La riserva di legge. …… . » 404
13. Le cause di cessazione del Governo. ……………… . » 409
14. La responsabilità dei ministri…………………. . » 415
15. Gli organi ausiliari. ……………………… . » 421

CAPITOLO QUARTO
IL POTERE GIUDIZIARIO

1. Il principio della unicità della giurisdizione. ………… . » 426
2. Giudici straordinari; giudici speciali; sezioni specializzate….. . » 428
3. Il problema dell’indipendenza dei giudici delle giurisdizioni speciali. ……………………………. . » 433
4. La ripartizione fra i vari organi della funzione giurisdizionale. . . » 435
5. I ricorsi amministrativi. …………………… . » 441
6. Le giurisdizioni non statali. …………………. . » 444
7. L’autonomia e l’indipendenza della magistratura ordinaria. … . » 447
8. Altre disposizioni costituzionali relative alla funzione giurisdizionale. ………………………… . » 455
9. La responsabilità dei giudici. ………………… . » 459
10. Il problema della « politicità » del giudice. ………….. . » 462

CAPITOLO QUINTO
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

1. L’elezione e la durata del mandato. ……………… . » 465
2. Le incompatibilità; la cessazione dall’ufficio; la supplenza. …. . » 468
3. Irresponsabilità del Presidente della Repubblica e suoi limiti. In particolare: la controfirma ministeriale. … . » 471
4. L’assegno e la dotazione. …………………… . » 473
5. Le attribuzioni. ………………………… . » 474
6. I messaggi ed il potere di esternazione. ……………. . » 475
7. Lo scioglimento delle Camere. ………………… . » 478
8. Classificazione degli atti presidenziali. ……………. . » 480
9. La posizione giuridica. ……………………. . » 482

CAPITOLO SESTO LA CORTE COSTITUZIONALE

1. La composizione ed il funzionamento. ……………. . » 486
2. Lo status di giudice costituzionale. ……………… . » 489
3. Il Presidente della Corte costituzionale. ……………. . » 490
Sezione I — I GIUDIZI SULLA LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELLE LEGGI E DEGLI ATTI AVENTI FORZA DI LEGGE
4. I vizi di legittimità costituzionale delle leggi………….. . » 492
5. Gli atti soggetti al sindacato di legittimità costituzionale. ….. . » 497
6. Il procedimento in via incidentale: a) la proposizione della questione. …………………………… . » 500
7. Segue: b) i poteri del giudice a quo. …………….. . » 504
8. Segue: c) il giudizio innanzi alla Corte costituzionale. ……. . » 510
9. Il procedimento in via d’azione (o principale). ……….. . » 513
10. Le decisioni della Corte costituzionale. ……………. . » 517
11. I « tipi » di sentenze: a) le sentenze di accoglimento. …….. . » 520
12. Segue: b) le sentenze di rigetto. ……………….. . » 526
13. Segue: c) le sentenze interpretative. ……………… . » 527
14. Segue: d) altri « tipi » di sentenze……………….. . » 533
Sezione II — I CONFLITTI DI ATTRIBUZIONE
15. I conflitti di attribuzione: a) fra i poteri dello Stato. …….. . » 534
16. Segue: b) fra Stato e Regioni e fra Regioni. …………. . » 540
Sezione III — IL GIUDIZIO SULLE ACCUSE
17. I reati presidenziali (rinvio). ………………… . » 542
18. Il procedimento. ……………………….. . » 543
Sezione IV — CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE 19. La « forza politica » della Corte costituzionale…………. . » 544
Sezione V — L’ALTA CORTE PER LA REGIONE SICILIANA
20. L’Alta Corte per la Regione siciliana e lo stato attuale del sistema di
giustizia costituzionale in Sicilia. ………………. . » 548

PARTE TERZA
LE LIBERTÀ E LE AUTONOMIE
CAPITOLO PRIMO LE LIBERTÀ

Sezione I — IL PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA 1. L’eguaglianza formale. ……………………. . » 555
2. L’eguaglianza sostanziale. ………………….. . » 560
Sezione II — DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI
3. I diritti pubblici soggettivi e le libertà. ……………. . » 564
4. I doveri costituzionali……………………… . » 569
Sezione III — LE LIBERTÀ NEGATIVE
5. La libertà personale. ……………………… . » 574
6. La libertà di domicilio e il diritto alla riservatezza………. . » 576
7. La libertà e la segretezza della corrispondenza. ……….. . » 580
8. La libertà di circolazione e soggiorno……………… . » 582
9. La libertà di riunione……………………… . » 585
10. La libertà di associazione. ………………….. . » 587
11. La libertà di religione……………………… . » 592
12. La libertà di manifestazione del pensiero: a) la libertà di stampa. . » 593
13. Segue: b) il cinema ed il teatro. ……………….. . » 602
14. Segue: c) la radio e la televisione. ………………. . » 604
15. Segue: d) Internet. ………………………. . » 609
16. Il diritto all’informazione. ………………….. . » 612
17. La libertà dell’arte e della scienza e del relativo insegnamento. . . . » 614
Sezione IV — LE LIBERTÀ POSITIVE
18. Libertà positive e libertà negative. ………………. . » 617
19. I diritti sociali. ………………………… . » 618
20. Le libertà economiche. …………………….. . » 620
21. I « nuovi diritti ». ………………………. . » 626
Sezione V — LA PROTEZIONE INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’UOMO E LA
CONDIZIONE GIURIDICA DELLO STRANIERO
22. La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. ……… . » 629
23. La Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali e le altre Carte dei diritti fondamentali. … . » 631
24. La condizione giuridica dello straniero. …………… . » 635
Sezione VI — DIRITTI INVIOLABILI DELL’UOMO E FORMAZIONI SOCIALI 25. L’impegno della Repubblica di riconoscere e garantire i diritti
inviolabili dell’uomo nelle formazioni sociali. ………… . » 641
26. Le formazioni sociali a rilevanza costituzionale. ………. . » 642
27. Azionabilità dei diritti inviolabili e formazioni sociali. …… . » 643
28. Considerazioni finali. …………………….. . » 644
29. Formazioni sociali, poteri privati e libertà del terzo. …….. . » 647
30. Il diritto alla riservatezza……………………. . » 648

CAPITOLO SECONDO LE AUTONOMIE
DELLE FORMAZIONI SOCIALI

1. Costituzione italiana e formazioni sociali. ………….. . » 653
2. La famiglia…………………………… . » 654
3. La scuola. …………………………… . » 661
4. Le confessioni religiose. ……………………. . » 663
5. La comunità del lavoro. ……………………. . » 669
6. I partiti politici. ……………………….. . » 680
7. Le minoranze linguistiche. ………………….. . » 688

CAPITOLO TERZO LE AUTONOMIE DEGLI ENTI TERRITORIALI

Sezione I — LA FORMAZIONE E LA NATURA GIURIDICA DELLE REGIONI
1. Il problema delle autonomie regionali. ……………. . » 691
2. I caratteri dell’autonomia regionale………………. . » 693
INDICE-SOMMARIO 771
3. Gli elementi costitutivi della Regione: a) il territorio……… . » 696
4. Segue: b) la comunità regionale………………… . » 698
5. Segue: c) l’apparato autoritario………………… . » 698
6. I due « tipi » di Regione. …………………… . » 700
7. Gli Statuti regionali………………………. . » 702
Sezione II — L’ORGANIZZAZIONE DELLE REGIONI
8. Il corpo elettorale regionale…………………… . » 705
9. Il Consiglio regionale. …………………….. . » 705
10. La Giunta regionale………………………. . » 711
11. Il Presidente della Giunta. ………………….. . » 712
12. La forma di governo regionale…………………. . » 713
Sezione III — I RACCORDI FRA LO STATO E LE REGIONI
13. Il regionalismo cooperativo…………………… . » 716
14. La partecipazione delle Regioni ad attività dello Stato…….. . » 718
15. La Conferenza permanente per i rapporti fra lo Stato, le Regioni e le Province autonome. ……………………… . » 719
16. La funzione statale di indirizzo e coordinamento……….. . » 721
17. Il Rappresentante dello Stato per i rapporti con il sistema delle autonomie……………………………. . » 721
18. Il « principio di leale cooperazione ». …………….. . » 722
Sezione IV — LE FUNZIONI DELLE REGIONI A) Le funzioni normative. ……………………. . » 724
19. Lo Statuto: posizione nel sistema delle fonti e contenuto. ….. . » 724
20. Le leggi regionali ordinarie: a) il procedimento di formazione. . . . » 726
21. Segue: b) i limiti. ………………………. . » 727
22. Segue: c) la tipologia: I) la potestà primaria o piena. ……. . » 730
23. II) la potestà ripartita o concorrente. …………….. . » 732
24. Le leggi provinciali. ……………………… . » 733
25. Le materie attribuite alla potestà legislativa regionale. ……. . » 734
26. La posizione della legge regionale nel sistema delle fonti. ….. . » 736
27. I regolamenti regionali. ……………………. . » 737
B) Le funzioni amministrative. …………………. . » 738
28. Le funzioni amministrative regionali e locali. ………… . » 738
29. Il difensore civico. ………………………. . » 739
Sezione V — L’AUTONOMIA FINANZIARIA 30. Princìpi generali. ………………………. . » 740
31. Il “federalismo fiscale” ed il fondo perequativo. ……….. . » 742
Sezione VI — I CONTROLLI SUGLI ORGANI DIRETTIVI DELLE REGIONI
32. Lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del Presidente della Giunta. …………………………. . » 743
33. Il procedimento. ……………………….. . » 744
34. Lo scioglimento dell’Assemblea regionale siciliana. ……… . » 745
Sezione VII — LE CITTÀ METROPOLITANE, LE PROVINCE, I COMUNI E GLI ALTRI ENTI LOCALI
35. La Città metropolitana. ……………………. . » 747
36. La Provincia. …………………………. . » 749
37. Il Comune. ………………………….. . » 751
38. Il decentramento infracomunale. ……………….. . » 752
39. Il mutamento delle circoscrizioni provinciali e comunali. ….. . » 753
Indice analitico ……………………………. . » 755
Indice-sommario …………………………… . » 763

54,15

54,15

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

CONTATTI

Tel.: 06 39741182

email medichini@medichini.it

Indirizzo: Piazzale Clodio 26 ABC

00195 Roma

Orari libreria:

lun-ven 9:00-19:00

sab 9:30-13:30

Dove siamo

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com

Vi auguriamo Buone Ferie!

Medichini sarà in ferie dal 7 al 28 agosto.

Lunedì 29 reinizieranno regolarmente le spedizioni.

E ancora grazie di continuare a preferirci.

five birds flying on the sea