Usa questo campo di ricerca per la ricerca approfondita nel catalogo dei testi disponibili

Usa questo campo per la ricerca generale in tutto il portale tra corsi, articoli, libri e vari contenuti

In offerta!

ELEMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

Tempi di spedizione: 2/3 giorni lavorativi

Autore: W. Chiaromonte – M. P. Monaco – M. L. Vallauri

Anno di pubblicazione: 2021

Editore: Giappichelli

Pagine: 368

32,30

APPROFONDISCI

Il manuale mira a offrire a chi si avvicina per la prima volta alla materia – e in modo particolare agli studenti dei corsi di laurea triennali – un quadro quanto più possibile completo, esaustivo e aggiornato del diritto del lavoro alla luce della sua evoluzione. Nel testo viene condensata una materia che, per le diverse e spesso dissonanti logiche ispiratrici che la percorrono, si presenta complessa e, a volte, disorganica in quanto frutto di successive stratificazioni. La struttura del volume è intenzionalmente agile, il suo contenuto è essenziale ma completo. I singoli capitoli che compongono il manuale ripercorrono i temi nodali del diritto sindacale, attraversano la disciplina del rapporto di lavoro per giungere a fornire un quadro sintetico del servizio di ispezioni sul lavoro e del sistema di sicurezza sociale. In questa seconda edizione il contenuto del volume è stato rivisto anche per dar conto del “diritto del lavoro dell’emergenza sanitaria”, che, benché sia stato concepito con una valenza transitoria, verosimilmente lascerà una visibile traccia di sé nell’assetto della materia. L’esigenza di aggiornamento ha consentito di rivedere per intero l’opera, ampliandone alcune parti e aggiungendone di nuove.

INDICE:

Capitolo 1
Introduzione al diritto del lavoro
di William Chiaromonte e Maria Luisa Vallauri

1. Definizione e partizioni del diritto del lavoro
2. Breve storia del diritto del lavoro
2.1. Dalla rivoluzione industriale al ventennio fascista
2.2. L’avvento della Costituzione repubblicana e la stagione del
garantismo
2.3. Gli anni della crisi
2.4. L’impatto della globalizzazione sul diritto del lavoro
2.5. Il diritto del lavoro agli albori del nuovo millennio
2.6. Le riforme degli ultimi dieci anni
2.7. Il diritto del lavoro dell’emergenza sanitaria

Capitolo 2
Le fonti del diritto del lavoro
di Maria Paola Monaco

1. Le fonti del diritto del lavoro
1.2. Le fonti internazionali
1.3. Le fonti dell’Unione europea
1.4. Le fonti interne
1.4.1. Gli usi

Capitolo 3
Elementi di diritto sindacale
di Maria Paola Monaco 

Parte I

1. Premessa
2. Il sindacato e la sua organizzazione
3. Il pluralismo sindacale
4. L’organizzazione sindacale dei datori di lavoro
5. La tutela costituzionale: l’art. 39 c. 1 della Costituzione
6. Le strutture di rappresentanza sindacale
6.1. Diritti e doveri delle strutture di rappresentanza sindacale
7. Gli altri principi contenuti nell’art. 39 della Costituzione

Parte II

1. La contrattazione collettiva
2. Soggetti, oggetto e livelli della contrattazione
3. Le fasi della contrattazione
4. La procedura di stipulazione del contratto collettivo nazionale ai
fini della realizzazione dell’efficacia prevista dal T.U. sulla rappresentanza
5. La contrattazione collettiva di livello aziendale
6. Il contratto collettivo
7. L’efficacia soggettiva del contratto collettivo di diritto comune
7.1. L’estensione dell’efficacia della parte economica del contratto collettivo
8. I rapporti fra la disciplina di diritto comune e l’art. 2070 c.c.
9. L’efficacia oggettiva del contratto collettivo: le problematiche
dell’inderogabilità
10. Il rapporto fra legge e contratto collettivo: sviluppi recenti
11. I rapporti fra contratti collettivi privatistici di diverso livello

Parte III

1. Lo sciopero
2. La titolarità del diritto di sciopero
3. Le modalità di attuazione dello sciopero
4. Le finalità dello sciopero
5. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali
6. La definizione delle prestazioni indispensabili
7. Il potere della Commissione di garanzia di valutazione degli accordi
8. La regolamentazione “provvisoria”
9. La procedura di proclamazione dello sciopero
10. Le prestazioni indispensabili
11. La Commissione di garanzia
12. Le sanzioni e il potere sanzionatorio della Commissione
13. La precettazione

Capitolo 4
Subordinazione, autonomia e dintorni
di William Chiaromonte

1. Le origini e la rilevanza della distinzione fra lavoro subordinato
e lavoro autonomo
2. La nozione di lavoratore subordinato: l’art. 2094 c.c.
3. La subordinazione nell’interpretazione giurisprudenziale
4. Il lavoro non subordinato
4.1. Il contratto di lavoro autonomo
4.2. La collaborazione coordinata e continuativa
4.3. La collaborazione eterorganizzata
4.4. Il lavoro occasionale
5. La certificazione dei contratti di lavoro: cenni

Capitolo 5
Le politiche attive del lavoro
di Roberto Muller

1. Il collocamento della manodopera: cenni storici
2. Il sistema delle politiche attive del lavoro: soggetti e funzioni
3. Il sistema delle politiche attive del lavoro: servizi e misure
4. Il collocamento mirato delle persone con disabilità
5. L’accesso al lavoro degli stranieri

Capitolo 6
Il contratto di lavoro e il ruolo dell’autonomia individuale
di Riccardo Diamanti

1. La causa e l’oggetto del contratto
2. Le parti
3. La forma e il contenuto
4. Il patto di prova
5. I vizi
6. Il ruolo dell’autonomia individuale e il regime delle rinunce e
transazioni aventi ad oggetto diritti del lavoratore

Capitolo 7
Gli obblighi del lavoratore
di Riccardo Diamanti

1. L’obbligo di diligenza
2. Il dovere di obbedienza
3. Gli obblighi di fedeltà, non concorrenza e riservatezza
4. Il patto di non concorrenza

Capitolo 8
I poteri del datore di lavoro
di Alessandro Failla

1. Profili generali
2. Il potere direttivo
2.1. L’inquadramento dei lavoratori: le mansioni, le qualifiche e le categorie. L’esempio del CCNL dei metalmeccanici
2.2. Lo ius variandi del datore di lavoro
2.3. Il mutamento del luogo della prestazione lavorativa: la trasferta, il trasferimento e il distacco del lavoratore
3. Il potere di controllo
3.1. I soggetti abilitati al controllo: il personale di vigilanza e le guardie giurate
3.2. Il controllo a distanza
3.3. Gli ulteriori limiti al potere di controllo: gli accertamenti sanitari, le visite personali di controllo e il divieto di indagini sulle opinioni personali dei lavoratori
3.4. La normativa in materia di tutela della privacy nel rapporto di lavoro
4. Il potere disciplinare
4.1. Il codice disciplinare
4.2. La modalità di conoscenza del codice disciplinare: l’affissione
4.3. Il procedimento disciplinare
4.4. L’impugnazione delle sanzioni disciplinari

Capitolo 9
La retribuzione
di Francesco Gadaleta

1. La retribuzione tra corrispettività e funzione sociale: la retribuzione sufficiente
2. Le fonti di disciplina della retribuzione
3. La struttura della retribuzione
4. Le forme della retribuzione: la retribuzione a tempo e a cottimo
4.1. Segue: la retribuzione variabile
4.2. Segue: la partecipazione azionaria dei lavoratori
4.3. Segue: la retribuzione in natura e il welfare aziendale
5. Il trattamento di fine rapporto
6. La tutela del credito di lavoro

Capitolo 10
L’obbligo di sicurezza
di Giulia Frosecchi

1. L’obbligo di sicurezza: le fonti
2. L’ambito oggettivo di applicazione del T.U. sicurezza
3. L’ambito soggettivo di applicazione del T.U. sicurezza
4. Gli obblighi del datore di lavoro
5. Gli obblighi speciali in caso di appalto e somministrazione di lavoro
6. Le ulteriori figure aziendali adibite alla tutela della salute e della
sicurezza nei luoghi di lavoro
7. Il diritto all’informazione e alla formazione e gli obblighi del lavoratore
8. Il sistema sanzionatorio, la responsabilità del datore di lavoro e l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali
9. Il mobbing
10. L’obbligo di sicurezza nell’emergenza sanitaria

Capitolo 11
La tutela contro le discriminazioni sul lavoro
di Giulia Frosecchi

1. La parità di trattamento e i divieti di discriminazione
2. Le discriminazioni per sesso
3. Le molestie e le molestie sessuali
4. Le discriminazioni per ragioni politiche e di razza, etnia, lingua, cittadinanza, nazionalità, religione, convinzioni personali, handicap, età, orientamento sessuale
5. Le azioni positive

Capitolo 12
L’orario di lavoro
di Francesco Gadaleta

1. Introduzione ed evoluzione della disciplina
2. Il tempo di lavoro: l’orario normale, multiperiodale e massimo
2.1. Segue: l’orario giornaliero e il riposo giornaliero
2.2. Segue: il lavoro straordinario
2.3. Segue: il lavoro notturno
3. Il tempo di non lavoro: i riposi e le ferie

Capitolo 13
Le ipotesi di sospensione della prestazione lavorativa
di Maria Luisa Vallauri

1. Premessa
2. La malattia e l’infortunio del lavoratore: nozioni
2.1. Gli obblighi del lavoratore malato
2.2. I diritti del lavoratore malato: il trattamento economico …
2.3. Segue: … e la conservazione del posto di lavoro
2.4. Le tutele durante l’emergenza pandemica
3. La maternità e la paternità
3.1. La tutela della salute della lavoratrice madre
3.2. Il congedo di maternità
3.3. I congedi di paternità
3.4. Il congedo parentale
3.5. I permessi giornalieri e il congedo per malattia del figlio
3.6. I limiti al potere di recesso del datore di lavoro
3.7. Lo speciale regime delle dimissioni e della risoluzione consensuale
4. Altre ipotesi di sospensione della prestazione lavorativa
4.1. I congedi e i permessi per eventi e cause particolari e per l’assistenza di familiari
4.2. I congedi e i permessi per la formazione
4.3. L’aspettativa e i permessi per l’espletamento di funzioni pubbliche
4.4. Il congedo per le donne vittime di violenza
4.5. I “congedi Covid-19”
5. Il richiamo alle armi e la ferma obbligatoria

Capitolo 14
L’estinzione del rapporto di lavoro
di Paola Frigo

1. Introduzione
2. Le dimissioni del lavoratore
3. Il licenziamento individuale. La regola del preavviso e la sua eccezione
4. I requisiti di legittimità del licenziamento
4.1. I requisiti sostanziali
4.1.1. Il giustificato motivo soggettivo (e la giusta causa)
4.1.2. Il giustificato motivo oggettivo
4.2. I requisiti formali
4.2.1. La comunicazione del licenziamento
4.2.2. La procedura per l’intimazione del licenziamento disciplinare
4.2.3. La procedura per l’intimazione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo
5. Il licenziamento discriminatorio e le altre ipotesi di licenziamento nullo
6. L’impugnazione del licenziamento
7. Il regime sanzionatorio del licenziamento illegittimo per i lavoratori assunti sino al 6.3.2015
7.1. La tutela forte
7.1.1. La tutela ripristinatoria piena
7.1.2. La tutela ripristinatoria attenuata
7.1.3. La tutela economica
7.1.4. La tutela economica ridotta
7.2. La tutela debole
8. Il regime sanzionatorio del licenziamento illegittimo per i lavoratori assunti dal 7.3.2015
8.1. La tutela forte
8.1.1. La tutela ripristinatoria piena
8.1.2. La tutela ripristinatoria attenuata
8.1.3. La tutela economica
8.1.4. La tutela economica ridotta
8.2. La tutela debole
9. La revoca del licenziamento e l’offerta di conciliazione
10. I licenziamenti collettivi
10.1. I presupposti
10.2. La procedura
10.3. I criteri di scelta
10.4. L’impugnazione del licenziamento e il regime sanzionatorio
11. L’impatto dell’emergenza sanitaria sulla disciplina dei licenziamenti

Capitolo 15
Contratti e modalità di lavoro non standard
di Antonio Riccio

1. Premessa
2. Il lavoro a tempo determinato
2.1. La regola base, la forma e i limiti di durata del contratto
2.2. La proroga e il rinnovo del contratto a tempo determinato
2.3. I limiti quantitativi
2.4. I divieti
2.5. I diritti del lavoratore a tempo determinato
2.6. Il recesso dal contratto a tempo determinato
3. Il lavoro a tempo parziale
3.1. La forma e il contenuto del contratto
3.2. Le modalità flessibili nel contratto a tempo parziale
3.3. Il trattamento del lavoratore a tempo parziale
3.4. La trasformazione del rapporto da tempo pieno a tempo
parziale
4. Il lavoro intermittente
4.1. La forma, i presupposti e i limiti del contratto
4.2. Il lavoro intermittente con o senza obbligo di risposta alla
chiamata
4.3. Il trattamento del lavoratore intermittente
5. La somministrazione di lavoro
5.1. Le agenzie di somministrazione di lavoro
5.2. La somministrazione di lavoro a tempo determinato e a tempo indeterminato (staff leasing). I limiti quantitativi e la forma del contratto di somministrazione
5.3. I divieti di ricorso alla somministrazione di lavoro
5.4. Il contratto di lavoro somministrato
5.5. Il rapporto di lavoro somministrato: poteri, retribuzione,
obblighi di sicurezza, diritti sindacali e assunzione da parte dell’utilizzatore
5.6. Il regime sanzionatorio: la somministrazione irregolare e la somministrazione fraudolenta
6. Il contratto di apprendistato
6.1. L’apprendistato nel d.lgs. 81/2015: la disciplina comune
6.2. L’apprendistato del primo tipo
6.3. L’apprendistato professionalizzante
6.4. L’apprendistato di alta formazione e ricerca
7. Il lavoro agile
8. L’impatto dell’emergenza sanitaria su contratti e modalità di lavoro non standard

Capitolo 16
Il trasferimento d’azienda e l’appalto
di Riccardo Diamanti

1. Il fenomeno delle esternalizzazioni e le ricadute sui rapporti di lavoro
2. La nozione di trasferimento d’azienda …
2.1. Segue: … e quella di ramo d’azienda
2.2. Le tutele in favore dei lavoratori
2.3. La procedura di consultazione sindacale
3. L’appalto

Capitolo 17
Le ispezioni sul lavoro
di Danilo Papa

1. L’Ispettorato nazionale del lavoro
2. L’integrazione dei servizi ispettivi e l’attività di coordinamento
3. Le competenze ispettive in materia di lavoro e legislazione sociale
4. Il potere di accesso e l’indagine ispettiva
5. Le verbalizzazioni
6. Specificità di poteri e procedure: la conciliazione monocratica
7. Segue: la diffida accertativa per crediti patrimoniali
8. Segue: la diffida obbligatoria e la disposizione
9. Segue: la prescrizione obbligatoria
10. Segue: la sospensione dell’attività imprenditoriale
11. Il contrasto al lavoro sommerso: la c.d. maxisanzione
12. I ricorsi amministrativi
13. L’attività di prevenzione e promozione

Capitolo 18
Elementi di diritto della sicurezza sociale
di Francesco Falso

1. La sicurezza sociale nelle fonti internazionali ed europee
2. La sicurezza sociale nell’ordinamento italiano
3. Le forme di realizzazione della sicurezza sociale: l’assicurazione
sociale obbligatoria
4. L’automatismo delle prestazioni previdenziali e l’indisponibilità
dell’obbligazione contributiva
5. L’intervento dello Stato e degli altri enti pubblici nel sistema di
sicurezza sociale
6. I diritti sociali oggetto della tutela previdenziale
7. Le forme di tutela nell’ambito dell’assistenza sociale
8. Il procedimento di erogazione delle prestazioni previdenziali e
assistenziali
9. Cenni al sistema di previdenza complementare
10. Gli ammortizzatori sociali nell’emergenza sanitaria

32,30

32,30

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com