Il tuo carrello

In offerta!

IL RESPONSABILE CIVILE NEL PROCESSO PENALE

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

EDITORE : PACINI GIURIDICA

AUTORE : ARMANDO MACRILLO’

ANNO : 2020/11

PAG. : 256

25,00 23,75

APPROFONDISCI

INDICE
Premessa……………………………………………………………………………………………pag. 11
CAPITOLO PRIMO
IL REATO COME FONTE DI OBBLIGAZIONI CIVILI
1. La responsabilità civile derivante dal reato ……………………………………………..» 15
2. In particolare, l’obbligo alle restituzioni ………………………………………………. » 22
3. … e quello di risarcire il danno patrimoniale …………………………………………. » 26
4. La versione originaria e la progressiva evoluzione del concetto
di “danno risarcibile”. In particolare il “danno non patrimoniale” ……………… » 30
CAPITOLO SECONDO
L’ESERCIZIO IN SEDE PENALE DELL’AZIONE DI DANNO EX LEGE AQUILIA
1. L’origine di un istituto … ……………………………………………………………………. » 41
2. … e la sua successiva evoluzione …………………………………………………………..» 43
3. L’esercizio in sede penale della pretesa risarcitoria contro il civilmente
………………………… » 50
3.2. L’evoluzione dell’istituto nella giurisprudenza costituzionale ……………. » 57
CAPITOLO TERZO
LA FIGURA DEL RESPONSABILE CIVILE NEL PROCESSO PENALE
1. L’accertamento giudiziario penale della responsabilità civile per il reato da
altri commesso ……………………………………………………………………………………» 63
penale: a) la teoria della “responsabilità solidale” …………………………………. » 70
3. (Segue) b) …e quella del “litisconsorzio processuale necessario” …………….. » 74
CAPITOLO QUARTO
LA POSIZIONE PROCESSUALE DEL SOGGETTO CIVILMENTE RESPONSABILE
1. L’avvenuto esercizio dell’azione civile nei confronti dell’imputato come
necessaria condizione per la partecipazione processuale del civilmente
responsabile ……………………………………………………………………………………… » 81
2. La tutela processuale del responsabile civile nel caso di trasferimento
dell’azione civile risarcitoria dalla sede penale a quella privatistica ………….. » 84
3. La legitimatio ad processum… ……………………………………………………………..» 90
4. …e la legitimatio ad causam …………………………………………………………………» 94
5. Circa il possibile cumulo delle posizioni di responsabile civile e di civilmente
8 IL RESPONSABILE CIVILE NEL PROCESSO PENALE
obbligato per la pena pecuniaria…………………………………………………………….» 97
6. Peculiari prerogative del civilmente obbligato …………………………………………» 102
7. Le forme di partecipazione processuale del responsabile civile ………………… » 104
8. Circa l’incompatibilità di uno stesso difensore ad assumere il patrocinio di
più parti diverse…………………………………………………………………………………..» 110
CAPITOLO QUINTO
CITAZIONE, COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E INTERVENTO.
L’IMMANENZA E L’ESCLUSIONE DEL RESPONSABILE CIVILE
SEZIONE PRIMA
1. La citazione: a) le regole generali…………………………………………………………. » 113
2. (Segue) b): …e quelle per il particolare caso di pluralità delle parti civili ….. » 115
3. (Segue) c): l’ipotesi di citazione da parte dell’imputato …………………………….» 116
4. (Segue) d): la citazione come civilmente responsabile di un organo dello
Stato ………………………………………………………………………………………………….» 121
5. (Segue): e) la citazione dell’imputato quale responsabile civile per il fatto del
coimputato ……………………………………………………………………………………….. » 122
6. Le forme della citazione: a) generalità ……………………………………………………» 123
7. (Segue): b) l’autorizzazione alla citazione da parte del giudice procedente … » 125
«………………………………………………………………….» 129
9. …e le corrispondenti ragioni di invalidità ……………………………………………….» 133
10. La costituzione in giudizio ed i suoi effetti…………………………………………… » 135
11. L’intervento volontario ex art. 85 c.p.p………………………………………………….» 138
SEZIONE SECONDA
1. Il diritto di accesso agli atti del procedimento ………………………………………… » 143
2. Il principio di immanenza… …………………………………………………………………» 146
3.…e le sue ricadute in tema di misure cautelari reali a carico della persona
civilmente responsabile………………………………………………………………………..» 148
4. Le ipotesi di esclusione del responsabile civile ………………………………………. » 153
CAPITOLO SESTO
LA PARTECIPAZIONE DEL CIVILMENTE RESPONSABILE AL PROCESSO PENALE
1. L’intervento e l’assistenza nell’udienza preliminare… ……………………………..» 161
2…e nei riti alternativi …………………………………………………………………………… » 168
3. La scelta difensiva per il rito abbreviato e la conseguente posizione del
civilmente responsabile………………………………………………………………………..» 171
4. La partecipazione al dibattimento. Generalità ………………………………………… » 173
INDICE 9
4.1. I diritti in tema di formazione della prova……………………………………….. » 173
4.2. Diritti ed oneri del civilmente responsabile nel caso di sua
sottoposizione ad esame ………………………………………………………………..» 176
4.3. La presentazione delle conclusioni nell’interesse del civilmente
responsabile…………………………………………………………………………………» 180
4.4. Le statuizioni della sentenza concernenti il civilmente responsabile……. » 185
CAPITOLO SETTIMO
IL CIVILMENTE RESPONSABILE NEI GIUDIZI D’IMPUGNAZIONE ED IN QUELLI EXTRAPENALI SUCCESSIVI
1. Generalità …………………………………………………………………………………………. » 193
2. Il civilmente responsabile in grado di appello… ……………………………………. » 200
3. …e nel giudizio di cassazione ……………………………………………………………….» 203
civile …………………………………………………………………………………………………» 204
CAPITOLO OTTAVO
L’OBBLIGO RISARCITORIO PER REATO ALTRUI NELL’ESPERIENZA GIURIDICA
1. La responsabilità dell’assicuratore. ………………………………………………………. » 213
2. La responsabilità dei genitori, dei precettori e dei tutori. …………………………. » 217
3. La responsabilità dei padroni e dei committenti. …………………………………….. » 222
3.1. La responsabilità dell’editore. ……………………………………………………….. » 227
4. La responsabilità del proprietario dell’autoveicolo per i danni determinati
dalla circolazione di quest’ultimo. …………………………………………………………» 231
5. La responsabilità dell’albergatore…………………………………………………………. » 233
6. La responsabilità del custode……………………………………………………………….. » 237
7. La responsabilità del debitore………………………………………………………………. » 239
8. La responsabilità discendente da immedesimazione organica. ……………………» 242

25,00 23,75

25,00 23,75

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com