Il tuo carrello

In offerta!

LA CRISI DEI PARTITI E LA DEMOCRAZIA IN ITALIA

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

Tempi di spedizione 2/3 giorni lavorativi

AUTORE: IGNAZIO LAGROTTA

EDITORE: CACUCCI

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 12/2020

27,00 25,65

APPROFONDISCI

INDICE:

SCARICA L’INDICE

DESCRIZIONE:

Lo studio del ruolo e della funzione costituzionale dei partiti politici consente di verificare nell’effettività il funzionamento degli istituti di democrazia, sia diretta che rappresentativa, di un ordinamento democratico. I partiti esercitano almeno «due funzioni fondamentali nei regimi democratici: il patronage nei confronti delle cariche pubbliche e l’organizzazione del parlamento e del governo». In Italia nessuno dei partiti che formavano l’arco costituzionale è rimasto in vita e nelle esperienze attuali lo hiatus fra essere e dover essere è tale quasi da sconsigliare ogni tentativo di sguardo costituzionale. L’esigenza già avvertita in passato di determinare un ruolo dei partiti politici, attesa la «constatata carenza o insufficienza di norme costituzionali o legislative in proposito», torna prepotente alla luce della crisi dei partiti nell’ultimo ventennio. L’alternativa non è tra prevedere o non prevedere una regolamentazione ma individuare in concreto sino a dove ed in quale maniera la regolamentazione giuridica dei partiti può spingersi nel rispetto della loro autonomia. Si tratta di delineare un percorso legislativo di attuazione del dettato costituzionale che non trova ostacoli nella formulazione dell’art. 49 Cost. in una lettura coordinata ed attuativa dei precetti di cui agli artt. 3, comma 2, e 2 della Cost. In tale prospettiva l’analisi calata all’interno della «realtà di cui dobbiamo occuparci» si proietta in una riflessione sulla democrazia del presente e del futuro.

27,00 25,65

27,00 25,65

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com