Il tuo carrello

LIBRERIA E FORMAZIONE GIURIDICA

Sempre aggiornati con la newsletter

In offerta!

LA MESSA ALLA PROVA NEL PROCESSO PENALE. APPLICAZIONI PRATICHE E STRATEGIE

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Maria Letizia Galati-Lucia Randazzo

editore: Giuffrè

anno di pubblicazione: novembre 2020

pagine: 198

27,00 25,65

APPROFONDISCI

INDICE SOMMARIO
Prefazione di R.G. Bricchetti  VII Introduzione. XIII
PARTE PRIMA
CAPITOLO 1 LA MESSA ALLA PROVA INTRODOTTA DALLA L. N.
67 DEL 2014
di LUCIA RANDAZZO
1 Esame delle novità introdotte dalla l. n. 67/2014. Casi in cui si può
accedere all’istituto.. 3
2 Richiesta di sospensione con messa alla prova nella fase delle indagini
preliminari  21
3 Prescrizioni riparatorie, risarcimento e reinserimento sociale24
4 Lavoro di pubblica utilità. 33
CAPITOLO 2 NATURA GIURIDICA E RAPPORTI CON GLI ALTRI
RITI ALTERNATIVI
di M. LETIZIA GALATI 1 La messa alla prova per i maggiorenni quale nuovo rito deflattivo del
dibattimento: rapporti con gli altri riti alternativi 42
CAPITOLO 3 MODIFICHE AL CODICE DI PROCEDURA PENALE
di LUCIA RANDAZZO
1 Modalità della richiesta 63
2 Provvedimento del giudice ed effetti della pronuncia 67
3 Esecuzione dell’ordinanza  76
4 Assunzione di prove durante la sospensione del procedimento con
messa alla prova 77
5 Revoca della messa alla prova 77
6 Computo del periodo di messa alla prova dell’imputato in caso di
revoca85
7 Modifica al d.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, in materia di casellario
giudiziale  86
8 Adeguamento degli U.e.p.e. e Convenzioni in materia di pubblica
utilità. 90
CAPITOLO 4 QUESTIONI APPLICATIVE
di M. LETIZIA GALATI 1 Questioni di diritto intertemporale  100
2 Sospensione del procedimento con messa alla prova e prescrizione. 109
3 La messa alla prova parziale.. 111
4 Questioni relative alla incompatibilità del giudice 113
5 La durata del programma di trattamento. 115
6 I provvedimenti del giudice. 118
7 Impugnazione dell’ordinanza che decide sull’istanza di messa alla
prova 121
8 La sospensione del procedimento penale con messa alla prova nel
caso di diversa qualificazione giuridica del fatto128
PARTE SECONDA
CAPITOLO 5 RAPPORTI CON ALTRI ISTITUTI: LA MESSA ALLA
PROVA NEL PROCESSO PENALE MINORILE E
L’ESTINZIONE DEL REATO CONSEGUENTE A CONDOTTE RIPARATORIE
di LUCIA RANDAZZO
1 I rapporti con la messa alla prova nel processo a carico di imputati
minorenni.. 137
2 L’estinzione del reato conseguente a condotte riparatorie ai sensi
dell’art. 35 d.lgs. n. 274 del 2000 e ai sensi dell’art. 162-ter c.p.154
CAPITOLO 6 LA PROBATION NEI MODELLI PROCESSUALI ANGLOSASSONI ED EUROPEI
di M. LETIZIA GALATI 1 Le origini storiche della probation 165
2 La probation nei modelli processuali anglosassoni ed europei  169
3 Le regole del Consiglio d’Europa in materia di probation  172
FORMULARIO
1 Istanza al giudice di sospensione del procedimento con messa alla
prova 179
2 Istanza al Comune per lo svolgimento di lavoro di pubblica utilità 181
3 Istanza di programma di trattamento per messa alla prova . 182
4 Istanza di rateizzazione delle somme dovute a titolo di risarcimento
del danno. 184
5 Istanza di proroga del termine per il risarcimento del danno. 186
6 Richiesta di modifica del programma di trattamento .188
7 Richiesta di acquisizione di prove non rinviabili (o di prove che possono condurre al proscioglimento dell’indagato/imputato) .190
Indice analitico. 191

27,00 25,65

27,00 25,65

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com