Il tuo carrello

LIBRERIA E FORMAZIONE GIURIDICA

Sempre aggiornati con la newsletter

In offerta!

LA TUTELA DELLA SALUTE: LAVORI IN CORSO

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Carlo Bottari

editore: Giappichelli

anno di pubblicazione: ott20

pagine: 334

32,00 30,40

APPROFONDISCI

PRESENTAZIONE
Nei volumi precedenti si era già sottolineato come il sistema di assistenza sanitaria attraversasse un periodo di grandi e significative trasformazioni, e non soltanto nel nostro Paese.
I progressi della medicina, da un lato, la sempre più incalzante diminuzione delle risorse finanziarie a disposizione, dall’altro, rappresentavano le motivazioni fondamentali alle quali andavano ad aggiungersi nuove
domande sociali che sollecitavano una rinnovata impostazione delle politiche di welfare.
Se, indubbiamente, l’ospedale è andato progressivamente perdendo la
sua centralità nella domanda di servizi sanitari, altre recentissime emergenze conducono oggi il legislatore verso nuove forme di assistenza, e,
nello stesso tempo vanno subendo una radicale trasformazione i tradizionali attori di questo comparto che assorbe, oramai, la maggior parte dei
nostri impegni economici.
Le figure del medico, dell’infermiere e dello stesso manager sanitario
non sono lontanamente paragonabili, nella realtà attuale, a quelle formatesi nel corso del novecento e che hanno costituito la spina dorsale del costituendo servizio sanitario nazionale.
L’interdisciplinarietà è più che mai indispensabile nella formazione del
nuovo personale che dovrà essere in grado di rispondere efficacemente alle sfide emergenti nella nuova declinazione del diritto alla tutela della salute.
Questo volume, che intende rappresentare un primo approccio alle nuove tematiche, soltanto in parte riprende argomenti trattati in edizioni precedenti, compiendo uno sforzo per avviare un ripensamento di tanti principi e categorie cristallizzatesi in tanti anni di sperimentazione di sistemi
sanitari a cominciare dal testo unico delle leggi sanitarie fino a giungere
ai più recenti approdi della sanità territoriale.
La complessità delle problematiche emergenti, la varietà dei comparti
da prendere, necessariamente, in considerazione, la vastità della normativa e della giurisprudenza da raccogliere, analizzare e descrivere in termini
quanto più accessibili e stimolanti, non avrebbero consentito la realizzazione di un serio e articolato contributo scientifico, destinato allo studioso
come all’operatore di questa materia, senza il fondamentale apporto di chi
collabora quotidianamente con il suo lavoro e la sua passione alla trattazione dei diversi settori della sanità pubblica e privata.
Docenti, ricercatori, dottori di ricerca e dottorandi, professionisti e studiosi riuniti negli anni attorno alle cattedre di diritto costituzionale, di istituzioni di diritto pubblico e di diritto sanitario, attorno al master di diritto
sanitario ed attorno alla rivista Sanità pubblica e privata, tutti partecipanti a quella scuola giuridica bolognese che nel diritto sanitario ha costituito
un riconosciuto punto di eccellenza.
A tutti loro va il mio più sentito ringraziamento per l’intelligenza, l’impegno e la serietà costantemente dimostrati in tutti questi anni ed in questa specifica circostanza, certo che il lavoro svolto rappresenti un effettivo
arricchimento personale e collettivo, come si richiede usualmente ad una
vivace e dialettica comunità universitaria.
Bologna, luglio 2020

INDICE
PRESENTAZIONE XIII
Parte Prima
PROFILI ISTITUZIONALI
INTRODUZIONE ALLA PRIMA PARTE 3
Capitolo Primo
NASCITA ED EVOLUZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE SANITARIA
NAZIONALE E DEL DIRITTO ALLA TUTELA DELLA SALUTE
1. Origini e principi dell’attuale organizzazione sanitaria 9
2. Dall’“assistenza sanitaria e ospedaliera” alla “tutela della salute” sul
territorio nazionale e regionale 13
3. I profili funzionali ed organizzativi nell’attuazione normativa 19
4. I successivi interventi normativi e le contraddizioni interpretative 29
5. La razionalizzazione del 1999 35
6. Il diritto sanitario tra regionalismo e territorialità 41
Capitolo Secondo
L’ORGANIZZAZIONE DELL’ASSISTENZA
1. In ordine all’essenzialità dei livelli 51
2. L’interpretazione della giurisprudenza costituzionale 56
3. L’organizzazione delle prestazioni 65
4. I nuovi Livelli Essenziali di Assistenza 71
Capitolo Terzo
IL FINANZIAMENTO DELLA SANITÀ
1. Il quadro costituzionale di riferimento 77
2. La nascita e l’evoluzione del sistema di finanziamento 80
3. Il patto di stabilità sanitario del 2001 84
4. L’emergenza del contenimento del debito sanitario 86
5. I pronunciamenti della Corte costituzionale 90
Capitolo Quarto
IL SISTEMA DI EROGAZIONE
DELLE PRESTAZIONI SANITARIE
1. L’erogazione delle prestazioni sanitarie 95
2. I rapporti tra Servizio sanitario nazionale e università 96
2.1. La trasformazione del rapporto con la riforma del 1978 101
2.2. Dalla convenzione al protocollo di intesa 107
2.3. L’ultima riforma del 1999 112
3. Gli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico 120
3.1. La trasformazione in Fondazioni 124
4. La sanità privata e il c.d. accreditamento istituzionale 129
4.1. La sanità privata 129
4.2. L’accreditamento istituzionale 132
Capitolo Quinto
I CONTRATTI PUBBLICI IN SANITÀ
1. L’accreditamento quale eccezione alla disciplina della contrattazione
pubblica 137
2. La contrattazione pubblica in sanità: focus sulla disciplina dell’Unione Europea 141
3. La contrattazione pubblica in sanità: la disciplina nazionale 148
4. Alcune riflessioni sui contratti pubblici in sanità 157
5. Gli appalti nell’emergenza sanitaria 161
Parte Seconda
PROFILI SETTORIALI
INTRODUZIONE ALLA SECONDA PARTE 167
Capitolo Sesto
LA DISCIPLINA DELLE PROFESSIONI SANITARIE NON MEDICHE
1. L’evoluzione normativa delle professioni paramediche 169
2. La dirigenza nel completamento della riforma, il nuovo percorso formativo delle professioni sanitarie, e il riconoscimento dei titoli pregressi 174
3. L’evoluzione del percorso formativo dell’infermiere; la professione infermieristica oggi 177
3.1. Profili generali della professione infermieristica pediatrica 184
3.2. Profili generali della professione di ostetrica/o 185
4. Le professioni sanitarie riabilitative 185
5. Le professioni tecnico-sanitarie 188
6. Le professioni tecniche della prevenzione 190
7. L’esercizio della professione sanitaria; nello specifico, l’esercizio della professione infermieristica e alcuni cenni sui correlati profili di responsabilità 190
8. L’organizzazione in Ordini e Collegi professionali 194
8.1. Il riordino della disciplina degli Ordini delle professioni sanitarie 197
Capitolo Settimo
LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO E LA RESPONSABILITÀ MEDICA
1. Il governo clinico e la gestione del rischio clinico 203
2. Responsabilità medica: il ruolo della giurisprudenza e la recente evoluzione normativa 206
3. La nuova disciplina della responsabilità penale 210
4. Il sistema della responsabilità civile 221
4.1. Il tentativo obbligatorio di conciliazione nel sistema della responsabilità civile (cenni) 230
5. La responsabilità amministrativo-contabile 233
6. Ulteriori profili innovativi della legge n. 24 del 2017: l’azione di rivalsa e quella di responsabilità amministrativa. L’obbligo di assicurazione e l’azione diretta 240
7. Gli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie 247
Capitolo Ottavo
IL SERVIZIO DI ASSISTENZA FARMACEUTICA
1. Assistenza farmaceutica in Italia e riparto di competenze normative
tra Stato e Regioni 251
2. L’assistenza farmaceutica garantita dal SSN 254
2.1. Segue: Classificazione dei medicinali ed altre limitazioni ai fini
del rimborso pubblico dei medesimi 257
3. L’autorizzazione all’immissione in commercio (A.I.C.) come presidio
di sicurezza per gli utenti, indipendentemente dal regime di rimborsabilità pubblica del medicinale 259
4. Il sistema delle farmacie 265
Capitolo Nono
I TRATTAMENTI SANITARI OBBLIGATORI
1. La vincolatività dei trattamenti 271
2. Le vaccinazioni obbligatorie 273
3. L’assistenza psichiatrica 279
3.1. Le modalità di cura della malattie mentali: breve storia dell’assistenza psichiatrica 279
3.1.1. Segue: dalla legge “Mariotti” alla “rivoluzione basagliana” 283
3.1.2. Segue: la legge 9 gennaio 2004, n. 6 287
3.2. L’organizzazione dell’assistenza psichiatrica e gli attori della salute mentale 288
3.2.1. I livelli essenziali di assistenza (LEA) per la salute mentale 291
3.2.2. Segue: le Linee di indirizzo nazionali per la salute mentale 292
3.2.3. Segue: il Piano di azioni nazionale per la salute mentale 294
3.3. La tutela della salute mentale ai tempi del Covid-19 295
Capitolo Decimo
IL CONSENSO NEL TRATTAMENTO TERAPEUTICO
1. Premessa 299
2. Caratteristiche e requisiti di validità del consenso del paziente 301
3. Il consenso nel trattamento dei pazienti minori od incapaci 307
4. Il consenso informato dell’amministratore di sostegno 309
5. Il rifiuto di cure. I testimoni di Geova 312
6. Il consenso nei trattamenti sanitari obbligatori e nella patologia psichica 313
Capitolo Undicesimo
LA SANITÀ DIGITALE
1. Profili introduttivi di carattere costituzionale 317
2. La concorrenza dei principi 318
3. La dimensione sovranazionale delle tutele sociali 319
4. Le politiche sanitarie comunitarie 320
5. Il fascicolo sanitario elettronico 322
BIBLIOGRAFIA 327

32,00 30,40

32,00 30,40

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com