Il tuo carrello

In offerta!

L'APPRODO DELL'ESPERIENZA DELLE AUTORITA' INDIPENDENTI A OLTRE VENTI ANNI DALLA LORO ISTITUZIONE

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Mario Sanino

editore: Cedam

anno di pubblicazione: 2015

pagine: 576

54,00 51,30

APPROFONDISCI

SOMMARIO
Capitolo Primo
L’AVVENTO DELLE AUTORITÀ INDIPENDENTI
1. L’avvento delle Autorità indipendenti ………………………….. Pag. 1
2. Il progressivo incremento del fenomeno e le cause che lo
hanno determinato……………………………………………………. » 10
3. La reazione del nostro ordinamento…………………………….. » 21
4. Il tentativo di conformazione delle Autorità indipendenti
ai principi dell’ordinamento: il finanziamento delle
Autorità …………………………………………………………………… » 29
5. (segue) Ancora sulla peculiarità delle Autorità indipendenti previste dal nostro ordinamento: la singolarità del
procedimento che pongono in essere …………………………. » 41
6. La perenne esigenza di una “neutralità” delle Autorità e
l’aspirazione ad una effettiva indipendenza………………… » 50
Nota Bibliografica…………………………………………………………… » 61
Capitolo Secondo
LA FORMA DELLE FUNZIONI DELLE
AUTORITÀ AMMINISTRATIVE INDIPENDENTI
E LE PROBLEMATICHE IN ORDINE
ALL’ESERCIZIO DELLE STESSE
1. Le funzioni delle Autorità amministrative indipendenti … Pag. 65
2. Il procedimento con il quale le Autorità adottano le loro
determinazioni: considerazioni generali……………………… » 86
3. (segue) Le garanzie procedimentali: in particolare la
garanzia della partecipazione…………………………………….. » 98
4. (segue) I procedimenti amministrativi davanti l’Autorità
garante della concorrenza: segni peculiari dei procedimenti……………………………………………………………………….. » 127
5. Ancora sul procedimento: dinanzi l’Autorità per la concorrenza, dinanzi l’Autorità per l’energia, dinanzi al
Garante per la protezione dei dati personali, dinanzi
l’Autorità nei contratti pubblici …………………………………. » 145
6. I procedimenti sanzionatori ………………………………………… » 159
7. Una interessante decisione CEDU sul procedimento
dinanzi ad una Autorità indipendente (CONSOB) contemporaneamente ad un procedimento giudiziario……… » 174
Nota Bibliografica…………………………………………………………… » 185
Capitolo Terzo
LA TUTELA GIURISDIZIONALE NEI CONFRONTI
DEGLI ATTI DELLE AUTORITÀ
Sezione I
LA IMPUGNABILITÀ DEGLI ATTI DELLE AUTORITÀ
1. Il lento percorso verso le scelte definitive …………………….. Pag.193
2. Il d.lgs. n. 80/1998 come prima tappa in prospettiva di
soluzione del problema …………………………………………….. » 204
3. (segue) Il contributo determinante della giurisprudenza.. » 215
4. La specifica competenza del Giudice Amministrativo. In
particolare la giurisdizione esclusiva e le ragioni della
definitiva scelta del Legislatore………………………………….. » 226
5. L’ipotesi della previsione di un Giudice speciale…………… » 250
6. L’esigenza del doppio grado di giurisdizione con riferimento
ai provvedimenti della Autorità e il rito abbreviato………… » 255
Sezione II
IL SINDACATO DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO
1. I legittimati alla impugnativa……………………………………….. Pag.263
2. Il privilegio della Autorità garante della concorrenza e del
mercato……………………………………………………………………. » 268
3. Il sindacato sugli atti delle Autorità……………………………… » 286
4. (segue) La posizione delle parti nel contenzioso sugli atti
delle Autorità …………………………………………………………… » 300
5. (segue) Ancora sul sindacato del Giudice amministrativo:
in particolare il sindacato sulle sanzioni……………………… » 305
6. (segue) Le sanzioni adottate dalla Autorità garante dalla
concorrenza e del mercato: il contributo del giudice
comunitario……………………………………………………………… » 321
7. Ipotesi di consuntivo in merito alla sindacabilità dei provvedimenti sanzionatori ……………………………………………… » 330
8. Rilievi sulla graduale e progressiva trasformazione del
processo avente ad oggetto i provvedimenti delle Autorità…………………………………………………………………………… » 333
9. L’aspirazione ad offrire una Giustizia che assicuri una
tutela effettiva ………………………………………………………….. » 348
Nota Bibliografica…………………………………………………………… » 362
Capitolo Quarto
GLI ATTI DI REGOLAZIONE
1. Le attività delle Autorità……………………………………………… Pag.373
2. Gli elementi costitutivi degli atti di regolazione: i regolamenti ad efficacia interna e ad efficacia esterna…………… » 384
3. (segue) Il carattere normativo di tali atti ……………………… » 398
4. I requisiti di forma……………………………………………………… » 407
5. La tutela giurisdizionale nei confronti degli atti di regolazione ……………………………………………………………………….. » 413
6. I legittimati all’impugnazione ……………………………………… » 420
7. I possibili controinteressati…………………………………………. » 431
8. Gli effetti della decisione di annullamento……………………. » 435
Nota Bibliografica…………………………………………………………… » 447
Capitolo Quinto
IL PERSONALE DELLE AUTORITÀ
1. I componenti delle Autorità ………………………………………… Pag.453
2. La impugnabilità degli atti di nomina…………………………… » 461
3. Il regime giuridico del personale …………………………………. » 477
4. Le incompatibilità di incarichi successivi al termine del
mandato quale componente del Collegio della Autorità… » 482
5. Trattamento giuridico – economico dei dipendenti delle
Autorità amministrative indipendenti ………………………… » 485
6. Il rapporto previdenziale …………………………………………….. » 497
7. Altre ipotesi di collaborazione …………………………………….. » 501
Nota bibliografia…………………………………………………………….. » 508
Appendice.
AUTORITÀ INDIPENDENTI IN FUNZIONE……………… » 511

54,00 51,30

54,00 51,30

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com