Il tuo carrello

In offerta!

LE NUOVE FORME DI PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

Tempi di spedizione 2/3 giorni lavorativi

AUTORE: Enrico Campagnano

EDITORE: WOLTERS KLUWER

46,00 43,70

APPROFONDISCI

INDICE:

2. La privatizzazione in Italia e l’intervento dello Stato
nell’economia……………………………………………………. 54
3. Golden share e poison pills………………………………… 59
4. Il golden power e la disciplina europea degli investimenti esteri diretti……………………………………………… 64
5. Il golden power per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica……………………………………………….. 77
CAPITOLO 3
LE CARATTERISTICHE E L’EVOLUZIONE
DEL PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO (PPP)
1. Le origini del Partenariato Pubblico-Privato, dalla
sostituzione alla compartecipazione……………………… 85
2. Le “regole del gioco” del Partenariato Pubblico-Privato. Caratteristiche e obiettivi di un modello affinato learning by doing ………………………………………….. 88
3. L’accorpamento dell’operazione (bundling) e la qualità delle infrastrutture e dei servizi……………………… 91
4. Le ragioni della diffusione dei modelli di PPP ……… 93
5. I profili che contribuiscono al successo di un PPP e le
forme di contribuzione pubblica ………………………….. 97
6. Le diverse “temperature” del PPP e i rischi connessi 103
7. Il PPP in Italia tra difficoltà e proposte di rilancio … 111
8. Il PPP cd. “contrattuale”: dalla definizione in via generale alla tipizzazione ………………………………………. 116
CAPITOLO 4
LA SOCIETÀ MISTA E L’IN HOUSE PROVIDING
1. Il PPP “istituzionalizzato” (PPPI). La natura giuridica delle società miste e la scelta del socio privato…. 123
2. La disciplina delle società miste introdotta dal D.Lgs.
n. 175/2016 (TUSPP) ………………………………………… 127
3. L’evoluzione della società mista e il ruolo dei privati
nella gestione dei servizi pubblici locali ………………. 130
4. I rapporti di forza tra pubblico e privato nelle società
miste: la nozione di controllo rilevante ………………… 136
5. L’in house providing nell’elaborazione comunitaria e
l’in house partecipato dal privato ………………………… 141
6. La società mista e l’in house partecipato dal privato:
due istituti in rotta di collisione…………………………… 149
© Wolters Kluwer Italia
VIII INDICE-SOMMARIO
7. Il fallimento della società mista e della società in
house……………………………………………………………….. 158
CAPITOLO 5
LA DISCIPLINA EUROPEA DEL PPP E IL CODICE
DEI CONTRATTI PUBBLICI
1. Il PPP nell’Unione Europea e nell’Horizon Europe: il
partenariato per la ricerca e l’innovazione dopo il
2020 ………………………………………………………………… 167
2. Il recepimento del PPP nel nuovo Codice dei Contratti Pubblici ……………………………………………………. 170
3. La programmazione delle operazioni di PPP…………. 179
4. Il finanziamento dell’opera e la bancabilità delle operazioni di PPP…………………………………………………… 183
5. Il trasferimento del rischio nella Direttiva 2014/23/
UE e nel D.Lgs. n. 50/2016………………………………… 188
6. Il Piano Economico Finanziario (PEF) e l’equilibrio
economico-finanziario nel momento genetico ……….. 196
7. L’equilibrio economico-finanziario e la tariffa ………. 203
8. L’equilibrio economico-finanziario nella fase esecutiva ………………………………………………………………….. 204
9. Le procedure per l’affidamento dei contratti di PPP
nel nuovo Codice dei Contratti Pubblici ………………. 213
10. Il monitoraggio delle Amministrazioni aggiudicatrici
sull’attività dell’operatore economico…………………… 217
11. Il PPP per l’innovazione…………………………………….. 222
12. Il PPP per la urban regeneration e le smart cities…. 225
13. I contratti di sponsorizzazione e le forme speciali di
PPP per i beni culturali………………………………………. 231
14. Il PPP “orizzontale”…………………………………………… 242
PARTE SPECIALE
CAPITOLO 1
LE CONCESSIONI
1. La struttura del rapporto e la funzione pro-concorrenziale…………………………………………………………………. 251
2. Le origini e l’evoluzione della concessione ………….. 254
INDICE-SOMMARIO IX
© Wolters Kluwer Italia
3. La definizione della concessione e la differenza tra
appalto e concessione nella giurisprudenza della Corte di Giustizia …………………………………………………… 260
4. La disciplina uniforme introdotta dalla Direttiva
2014/23/UE………………………………………………………. 264
5. L’evoluzione normativa in Italia: dal D.Lgs. n. 163/
2006 al D.Lgs. n. 50/2016………………………………….. 268
6. La concessione di servizi è un PPP? ……………………. 273
7. La concessione di lavori pubblici………………………… 276
8. I principi generali della disciplina delle concessioni
di servizi e di lavori e l’ambito di applicazione…….. 280
9. Il rischio operativo nella disciplina del Codice dei
Contratti Pubblici………………………………………………. 288
10. L’equilibrio economico finanziario nella concessione 291
11. La stima del valore della concessione ………………….. 296
12. La durata della concessione………………………………… 300
13. Contratti misti di concessione……………………………… 302
14. I requisiti e le garanzie procedurali ai fini della partecipazione e dell’aggiudicazione ………………………… 304
15. L’esecuzione delle concessioni. La fase fisiologica:
subappalto e gestione delle sopravvenienze ………….. 312
16. L’esecuzione delle concessioni. La fase patologica:
Annullamento, revoca, risoluzione per inadempimento e subentro …………………………………………………….. 320
17. Gli affidamenti dei concessionari ………………………… 328
18. La normativa in materia di concessioni autostradali
tra proroghe e affidamenti in house pubblico-pubblico ……………………………………………………………………. 331
19. La disciplina dell’affidamento delle concessioni di
gestione aeroportuale …………………………………………. 339
20. Le concessioni dei beni pubblici demaniali: una
spiaggia è per sempre? ………………………………………. 342
21. Le concessioni e la tutela della concorrenza …………. 350
CAPITOLO 2.
IL PROJECT FINANCING
1. Definizione e caratteristiche generali……………………. 355
2. Origini dell’istituto negli ordinamenti anglosassoni . . 358
3. L’introduzione dell’istituto in Italia e il D.Lgs. n.
163/2006 ………………………………………………………….. 360
X INDICE-SOMMARIO
© Wolters Kluwer Italia
4. La disciplina del project financing nel D.Lgs. n. 50/
2016 ………………………………………………………………… 372
5. Il project financing a iniziativa pubblica………………. 375
6. Il project financing a iniziativa privata ………………… 390
7. La Società di progetto e i project bonds ………………. 397
8. Considerazioni conclusive e di sintesi sul project financing in Italia………………………………………………… 401
CAPITOLO 3
LOCAZIONE FINANZIARIA DI OPERE PUBBLICHE
O DI PUBBLICA UTILITÀ (LEASING IN COSTRUENDO)
1. La struttura e la causa del contratto …………………….. 405
2. Il leasing in costruendo nel Codice dei Contratti Pubblici …………………………………………………………………. 410
3. Il trattamento contabile del leasing in costruendo….. 414
CAPITOLO 4
IL CONTRATTO DI DISPONIBILITÀ
1. La struttura e la causa del contratto …………………….. 417
2. La procedura di selezione del contraente ……………… 420
3. Le garanzie e la soglia di risoluzione del contratto di
disponibilità………………………………………………………. 423
4. L’alta potenzialità di un istituto senza successo …….. 424
CAPITOLO 5
INTERVENTI DI SUSSIDIARIETÀ ORIZZONTALE,
BARATTO AMMINISTRATIVO E CESSIONE
DI IMMOBILI IN CAMBIO DI OPERE
1. Premessa ………………………………………………………….. 427
2. Gli interventi di sussidiarietà orizzontale ……………… 427
3. Il baratto amministrativo…………………………………….. 429
4. La cessione di immobili in cambio di opere …………. 434
INDICE-SOMMARIO XI
© Wolters Kluwer Italia
CAPITOLO 6
L’AFFIDAMENTO A CONTRAENTE GENERALE
E LE OPERE “CHIAVI IN MANO”
1. Il trasferimento delle funzioni e la struttura del contratto………………………………………………………………… 439
2. Le modalità di esecuzione dell’intervento …………….. 442
Bibliografia……………………………………………………………… 449

DESCRIZIONE:

Il volume affronta la recente evoluzione dei rapporti tra il settore pubblico e il settore privato, illustrando il mutamento di paradigma che sta interessando il tradizionale intervento dei privati nella realizzazione di opere pubbliche e nella gestione di servizi pubblici, in specie con riferimento al ruolo essenziale assunto dai servizi di telecomunicazione. Muovendo dalla “Crisi dello Stato”, ulteriormente aggravata dall’avanzata di operatori economici in grado di gestire enormi quantità di dati e di risorse economiche nonché dalla necessaria difesa della sovranità tecnologica, l’Autore analizza le dimensioni costitutive dei rapporti di Partenariato, soffermandosi sulla disciplina dei contratti maggiormente impiegati a livello nazionale ed esaminando, anche in una prospettiva comparativa, le ragioni che impediscono di costruire in Italia un’efficiente cooperazione tra il pubblico e il privato. L’impostazione del volume è pratica e permette al lettore di consultare la disciplina normativa vigente alla luce della più recente giurisprudenza.

46,00 43,70

46,00 43,70

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com