Il tuo carrello

LIBRERIA E FORMAZIONE GIURIDICA

Sempre aggiornati con la newsletter

In offerta!

LE SOCIETÀ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Raffaello Capunzo (a cura di)- AA.VV.

editore: Aracne

anno di pubblicazione: ottobre 2017

24,00 22,80

APPROFONDISCI

Il volume analizza le prospettive di riforma del settore delle società a partecipazione pubblica alla luce delle importanti novità introdotte dal Testo Unico in materia, dei contenuti della sentenza della Corte costituzionale n. 251/16, nonché dei recentissimi interventi correttivi del Governo che hanno interessato il contesto in esame. Il testo, inoltre, offre un compiuto e puntuale studio degli aspetti legati alla prevenzione della corruzione nel settore delle partecipate, nonché una panoramica sui poteri e sui compiti istituzionalmente affidati alla Guardia di Finanza nel più ampio segmento operativo della tutela della spesa pubblica.

INDICE

Prefazione di Raffaello Capunzo
Introduzione
Capitolo I
La gestione dei servizi pubblici nell’evoluzione normativa
di Giovanni Andriani
1.1. La presenza dello Stato nell’attività erogatrice di servizi pubblici, 17 –
1.2. La nozione di servizio pubblico locale, 49 – 1.3. La nozione di servizio
pubblico in ambito europeo, 70
Capitolo II
Le modalità di affidamento dei servizi pubblici
di Andrea Napolitano
2.1. La gestione in economicità, 87 – 2.2. L’esternalizzazione del servizio a
privati, 96 – 2.3. L’affidamento del servizio a società miste, 114 – 2.4.
L’affidamento del servizio a società in house providing, 137 2.4.1.
L’evoluzione del modello in house providing in seguito alle Direttive 2014,
150 2.5. La scelta dell’amministrazione: tra società miste e società in house,155
Capitolo III
La responsabilità degli amministratori delle partecipate
di Giovanni Andriani
3.1. Le forme di responsabilità degli amministratori delle società partecipate, 173  3.2. La rilevanza penale delle condotte illecite degli amministratori, 190 – 3.3. La responsabilità contabile degli amministratori, 237
255 Capitolo IV
Il Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica
di Andrea Napolitano
4.1. L’ambito di applicazione, 255 – 4.2. La sentenza della Corte costituzionale 25 novembre 2016, nr. 251, 262 4.3. Il c.d. decreto correttivo, 267
275 Capitolo V
La prevenzione della corruzione nelle partecipate
di Gaetano Scazzeri
5.1. La corruzione quale fenomeno sociale, 275 – 5.2. L’assoggettamento
delle società a partecipazione pubblica alle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza, 277 – 5.3. Il Piano Triennale di
prevenzione alla corruzione, 283 – 5.4. La trasparenza amministrativa, 288
– 5.5. Il responsabile della prevenzione della corruzione, 298 – 5.6.
L’inconferibilità e l’incompatibilità degli incarichi nelle società a partecipazione pubblica, 302 – 5.7. Le disposizioni del c.d. Codice dei contratti
pubblici in materia di società a partecipazione pubblica, 313 – 5.7.1.
L’iscrizione nell’elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti
aggiudicatori, 316 – 5.7.2. Le procedure di consultazione avviate
dall’A.N.A.C. sul punto, 326
335 Capitolo VI
L’attività della Guardia di Finanza nel settore della spesa pubblica
di Massimo Chiappetta
6.1. Le partecipate: dimensioni di un fenomeno, 333 6.2. Giurisdizione
sulle partecipate pubbliche, brevi richiami, 335 6.3. Indicatori di rischio e
necessità degli apparati di controllo, 339 6.4. La nozione di spesa pubblica, 340 – 6.5. La procedura contabile di spesa, 364 – 6.6. I poteri di controllo della Guardia di Finanza sulla spesa pubblica, 369 – 6.6.1. I poteri di intervento della Guardia di Finanza, 382 – 6.6.2. I profili organizzativi della
Guardia di Finanza, 386 – 6.6.2.1. Il Comando Generale, 386 – 6.6.2.2. Il
ruolo centrale del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi
Comunitarie, 386 – 6.6.2.3. Funzioni del Nucleo Speciale Anticorruzione.
Sinergie tra componenti specialistiche e territoriali, 389 – 6.7. Le attività
della Guardia di Finanza nel settore della spesa pubblica, 391 – 6.7.1. La
pianificazione delle attività operative, 392 – 6.7.2. Gli interventi ispettivi
della Guardia di Finanza, 394 – 6.8. Le attività di controllo della Guardia di
Finanza nel settore della spesa pubblica, 404 – 6.8.1. Le attività di collaborazione con soggetti istituzionali esterni, 408 – 6.9. Il potenziamento delle misure di contrasto alle frodi in danno dei bilanci dell’Unione Europea, dello Stato e degli Enti territoriali, 411 – 6.10. Il settore degli appalti pubblici,
415 – 6.10.1. La centralizzazione degli acquisti, 429 – 6.11. La nuova normativa in materia di concessioni, 433
441 Capitolo VII
Le misure di prevenzione delle infiltrazioni della criminalità organizzata negli appalti di Massimo Chiappetta
7.1. Premessa, 439 – 7.2. La disciplina in materia di misure antimafia, 441
– 7.2.1. La documentazione antimafia, 452 – 7.2.2. Le infiltrazioni mafiose,
454 – 7.3. La realizzazione delle attività operative, 458 – 7.4. Gli ulteriori
strumenti antimafia, 464 – 7.5. Le attività di vigilanza presso i cantieri, 475
– 7.6. Le attività finalizzate al tracciamento dei flussi finanziari, 482
489 Conclusioni
491 Bibliografia

24,00 22,80

24,00 22,80

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com