Il tuo carrello

In offerta!

L'EVOLUZIONE DELLA FISCALITA' INTERNAZIONALE LE VENTI "PRIMAVERE" DI NAPOLI

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

EDITORE : CEDAM

AUTORE : BUCCICO, DUCCESCHI, TRAMONTANO

ANNO : 2020/11

PAG. :243

28,00 26,60

APPROFONDISCI

INDICE
CAPITOLO PRIMO
LA CONTRATTAZIONE PRELIMINARE C.D. AD ESECUZIONE ANTICIPATA: LE ORIGINI DI UN
FENOMENO NEGOZIALE «COMPLESSO» …………………………………………………………………………………………….» 11
1. Il contratto preliminare c.d. «ad esecuzione anticipata»: identificazione della figura e
ambiti di operatività……………………………………………………………………………………………………………………….» 11
2. Segue. Le questioni ancora «aperte»………………………………………………………………………………………» 17
3. L’introduzione della contrattazione preliminare nell’ordinamento italiano. I modelli
ispiratori: il principio «promesse de vente vaut vente» e la figura del Vorvertrag………………» 21
4. Segue. L’ordinamento italiano e il dibattito antecedente al codice del 1942………………….» 26
5. Segue. La nascita del fenomeno dell’anticipata esecuzione delle prestazioni………………..» 31
6. Il riconoscimento normativo del contratto preliminare e il dibattito successivo………….» 33
7. La pluralità di soluzioni offerte sull’inquadramento giuridico del contratto
preliminare e l’esigenza di differenziazione ………………………………………………………………………………» 41
CAPITOLO SECONDO
VERSO UN «RIPENSAMENTO» DELL’OBBLIGAZIONE NASCENTE DAL CONTRATTO PRELIMINARE: GLI
INTERVENTI A TUTELA DEL PROMISSARIO ACQUIRENTE ……………………………………………………………………» 45
1. La sequenza preliminare-definitivo ………………………………………………………………………………………..» 45
2. La tutela del contraente «debole» nell’evoluzione giurisprudenziale……………………………..» 47
3. Segue. Il fondamento giustificativo dei rimedi riconosciuti a favore del promissario
acquirente e il superamento del «dogma» dell’intangibilità del preliminare……………………..» 53
4. Segue. La tutela dei contraenti nella contrattazione preliminare e la rilevanza delle
obbligazioni «accessorie» ……………………………………………………………………………………………………………..» 59
5. Gli interventi legislativi in materia di contratto preliminare. Le disposizioni introdotte
dal legislatore del ’42……………………………………………………………………………………………………………………..» 61
6. Segue. Gli interventi successivi: la trascrizione del contratto preliminare ……………………..» 67
7. Segue. La tutela del promissario acquirente di immobili da costruire…………………………….» 76
CAPITOLO TERZO
LA NATURA GIURIDICA DEL CONTRATTO PRELIMINARE C.D. «AD EFFETTI ANTICIPATI»…………………» 85
Sezione Prima
LE PROPOSTE RICOSTRUTTIVE DELLA GIURISPRUDENZA E DELLA DOTTRINA
1. Premessa ………………………………………………………………………………………………………………………………………» 85
2. L’anticipata esecuzione delle prestazioni nel pensiero giurisprudenziale ………………………» 86
3. Segue. La ricostruzione offerta dalle Sezioni Unite e gli orientamenti successivi…………» 91
4. La ricostruzione della figura negoziale da parte della dottrina…………………………………………» 99
Sezione Seconda
SPUNTI PER UN INQUADRAMENTO GIURIDICO DEGLI ACCORDI PRELIMINARI CARATTERIZZATI
DALL’«ANTICIPATA ESECUZIONE DELLE PRESTAZIONI»
1. Sull’impossibilità di una ricostruzione unitaria del fenomeno …………………………………………» 108
2. Le principali difficoltà che l’inquadramento del contratto preliminare «ad esecuzione
anticipata» pone all’interprete. Gli accordi preliminari nel più ampio quadro delle fonti
convenzionali dell’obbligo a contrarre……………………………………………………………………………………….» 110
3. Sulla ricostruzione giuridica dei contratti preliminari caratterizzati dall’«anticipata
esecuzione delle prestazioni» e la natura giuridica del definitivo…………………………………………» 118
4. Segue. Accordi preliminari introduttivi di un procedimento traslativo ………………………….» 125
5. Segue. Sull’ammissibilità di atti traslativi solvendi causa. La natura e la struttura
del definitivo…………………………………………………………………………………………………………………………………….» 130
6. Osservazioni conclusive sulla struttura dell’operazione negoziale sottesa ai contratti
preliminari «complessi» ………………………………………………………………………………………………………………..» 142
CAPITOLO QUARTO
LA QUALIFICAZIONE GIURIDICA DELLA POSIZIONE DEL PROMISSARIO ACQUIRENTE IMMESSO
ANTICIPATAMENTE NEL GODIMENTO DELLA RES ………………………………………………………………………………» 147
1. I riflessi giuridici di un diverso inquadramento…………………………………………………………………..» 147
2. Le diverse posizioni assunte rispetto alla qualificazione giuridica della posizione del
promissario acquirente ………………………………………………………………………………………………………………….» 149
3. La posizione del promissario acquirente alla luce del contratto preliminare
«complesso»…………………………………………………………………………………………………………………………………….» 161
4. Sulla (in)disponibilità della situazione possessoria da parte dei contraenti e
osservazioni conclusive in merito alla situazione soggettiva del promissario acquirente ..» 166
Indice bibliografico ………………………………………………………………………………………………………………………….» 183

28,00 26,60

28,00 26,60

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com