Il tuo carrello

LIBRERIA E FORMAZIONE GIURIDICA

Sempre aggiornati con la newsletter

In offerta!

LINEAMENTI DI PROCEDURA PENALE

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Gilberto Lozzi

editore: Giappichelli

anno di pubblicazione: ottobre 2020

pagine: 556

43,00 40,85

APPROFONDISCI

Indice sommario
Premessa VII
Parte Prima
La legge processuale penale,
i soggetti del processo, gli atti
Capitolo Primo
Il processo penale
1. Gli interessi in conflitto 3
2. Sistema accusatorio e sistema inquisitorio 5
3. Fonti del diritto processuale penale 5
4. Le connotazioni del processo penale nel codice vigente 6
5. La modifica dell’art. 111 Cost. 10
Capitolo Secondo
Il giudice
1. I giudici penali 15
2. Le situazioni di incompatibilità del giudice penale 16
3. Astensione e ricusazione del giudice penale 20
4. La competenza e la composizione del giudice 23
5. La connessione 27
6. La riunione e la separazione dei processi 30
7. La rimessione 32
8. Le decisioni relative al difetto di giurisdizione, al difetto di competenza e al difetto di attribuzione 35
9. I conflitti di giurisdizione e di competenza 40
Capitolo Terzo
Il pubblico ministero e la polizia giudiziaria
1. Il pubblico ministero e il potere esecutivo 43
2. L’obbligatorietà dell’azione penale 44
3. L’esercizio dell’azione penale e la richiesta di archiviazione 48
4. Il pubblico ministero come organo accusatorio 51
5. La polizia giudiziaria 52
Capitolo Quarto
Le parti private
1. L’imputato 55
2. Diritto di difesa dell’imputato 57
3. La parte civile 59
4. La persona offesa 62
5. Il responsabile civile e la persona civilmente obbligata per la multa o per l’ammenda 64
Capitolo Quinto
I rapporti tra giudizio penale e giudizio civile
1. Il principio dell’unità della funzione giurisdizionale 67
2. L’efficacia della sentenza penale irrevocabile nel giudizio civile o
amministrativo di danno 69
Capitolo Sesto
L’atto processuale penale
1. La distinzione tra fatto processuale penale e atto processuale penale 75
2. Le connotazioni dell’atto processuale penale 77
3. La successione delle leggi processuali penali e il principio tempus
regit actum 80
4. I provvedimenti del giudice 81
5. Procedimento in camera di consiglio 83
6. Obbligo della immediata declaratoria di determinate cause di non
punibilità 83
7. I termini 86
8. La restituzione nel termine 87
9. La documentazione degli atti 90
10. Le notificazioni 91
11. Le forme di invalidità dell’atto processuale penale. L’inesistenza 96
12. Le nullità 97
13. Le sanatorie delle nullità 99
14. L’inutilizzabilità 100
15. L’inammissibilità 102
16. L’invalidità derivata 103
Parte Seconda
Le prove, i mezzi di ricerca delle prove,
le misure cautelari
Capitolo Primo
Il procedimento probatorio
1. Il tema di prova 109
2. Mezzi di prova e mezzi di ricerca della prova 111
3. Il principio di tassatività della prova ed il principio del libero
convincimento del giudice 112
4. Eccezioni al principio del libero convincimento del giudice: la
prova indiziaria 113
5. Segue: la chiamata in correità 114
6. Fatto notorio e massime d’esperienza 117
7. Le regole d’esperienza 117
8. Il principio dispositivo 120
Capitolo Secondo
I mezzi di prova
1. La testimonianza 123
2. Testimonianza diretta e testimonianza indiretta 125
3. Deroghe all’obbligo di testimonianza 126
4. Testimoni sospettati di falsità o reticenza e testimoni renitenti 131
5. L’esame delle parti 132
6. L’esame di persona imputata in un procedimento connesso o imputata di un reato collegato 133
7. Il confronto 138
8. Le ricognizioni 139
9. L’esperimento giudiziale 141
10. La perizia 142
11. La prova documentale 147
Capitolo Terzo
I mezzi di ricerca della prova
1. L’ispezione 153
2. La perquisizione 155
3. Il sequestro 158
4. L’intercettazione 160
5. La riforma delle intercettazioni contenuta nel d.lgs. 29 dicembre
2017, n. 216, i successivi interventi normativi e lo slittamento della relativa entrata in vigore 169
Capitolo Quarto
Le misure precautelari e le misure cautelari
1. Le garanzie costituzionali 175
2. Le misure precautelari. L’arresto in flagranza, il fermo di indiziati di delitto e l’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare 176
3. Le misure cautelari personali: condizioni generali di applicabilità, esigenze cautelari, criteri di scelta 181
4. Le misure coercitive 184
5. Le misure interdittive 188
6. Applicazione delle misure cautelari 189
7. Durata delle misure cautelari 191
8. Mezzi di impugnazione 198
9. La riparazione per l’ingiusta detenzione 201
10. Le misure cautelari reali 202
Parte Terza
Il procedimento, i riti speciali,
il giudizio ordinario
Capitolo Primo
Le indagini preliminari
1. La funzione delle indagini preliminari 207
2. La notizia di reato. Le condizioni di procedibilità 209
3. Le indagini preliminari della polizia giudiziaria 211
4. Le indagini preliminari del pubblico ministero 212
5. Il diritto di difesa nel corso delle indagini preliminari 217
6. L’incidente probatorio 224
7. Durata e chiusura delle indagini preliminari 230
8. Dalle indagini “collegate” alla direzione nazionale antimafia 243
Capitolo Secondo
L’udienza preliminare
1. Gli atti dell’udienza preliminare 251
2. La funzione dell’udienza preliminare come filtro delle imputazioni azzardate 259
3. La funzione dell’udienza preliminare come attuazione del diritto
alla prova 263
4. Impugnazione e revoca della sentenza di non luogo a procedere 267
Capitolo Terzo
I procedimenti speciali
1. I riti speciali in generale 271
2. Il giudizio abbreviato 272
3. L’applicazione della pena su richiesta delle parti 277
4. La ricorribilità per cassazione della sentenza di patteggiamento 286
5. Il procedimento per decreto penale 287
6. Il giudizio direttissimo 290
7. Il giudizio immediato 293
8. La sospensione del procedimento con messa alla prova 296
Capitolo Quarto
Il giudizio ordinario
1. La fase degli atti preliminari al dibattimento: la sentenza predibattimentale 301
2. L’accertamento relativo alla costituzione delle parti; le questioni
preliminari 305
3. I princìpi del dibattimento 307
4. Il principio della pubblicità 308
5. Il principio della continuità: deroghe (in particolare la sospensione
facoltativa introdotta dalla legge 24 luglio 2008, n. 125 e la sospensione introdotta dalla legge 23 luglio 2008, n. 124, c.d. lodo Alfano) 309
6. Il principio di immediatezza 317
7. Il principio dispositivo: deroghe 318
8. Il principio dell’oralità e del contraddittorio nel momento di formazione della prova: deroghe 324
9. Il principio della correlazione tra accusa e sentenza 333
10. Il principio di non regressione: deroghe 340
11. Le attività integranti il dibattimento: le richieste di prova 342
12. L’istruzione dibattimentale 344
13. La discussione e la deliberazione della sentenza 348
14. Le formule di proscioglimento e le regole di giudizio normativizzate 352
Capitolo Quinto
Il procedimento davanti al tribunale
in composizione monocratica
e il procedimento davanti al giudice di pace
1. Il procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica 359
2. Il procedimento davanti al giudice di pace 363
Parte Quarta
Le impugnazioni
Capitolo Primo
Le impugnazioni in generale
1. Nozione di impugnazione e princìpi generali in tema di impugnazione 383
2. I soggetti legittimati ad impugnare 384
3. Forma ed effetti dell’impugnazione 387
4. Le cause di inammissibilità dell’impugnazione 391
Capitolo Secondo
L’appello
1. L’appello in generale 393
2. I limiti di appellabilità delle sentenze previsti dalla legge n. 46/2006:
problemi di legittimità costituzionale 396
3. I poteri di cognizione del giudice d’appello 405
4. L’appello incidentale 407
5. Decisioni in camera di consiglio e “patteggiamento” previsto per il
giudizio d’appello 409
6. Atti preliminari al dibattimento e dibattimento: i casi di rinnovazione dell’istruzione dibattimentale 412
7. Le sentenze del giudice d’appello 415
Capitolo Terzo
Il ricorso per cassazione
1. Caratteristiche del ricorso per cassazione 419
2. Ricorso immediato per cassazione; legittimazione a proporre il
ricorso 420
3. I motivi di ricorso per cassazione 421
4. Conseguenze della modifica apportata dalla legge n. 46/2006 alla
lettera e) dell’art. 606 c.p.p. 427
5. Il procedimento 428
6. Annullamento senza rinvio 433
7. Annullamento con rinvio 436
8. Il ricorso straordinario contro i provvedimenti della Corte di cassazione 441
9. La rescissione del giudicato 441
Capitolo Quarto
La revisione
1. Caratteristiche della revisione 445
2. Motivi di revisione 447
3. La parziale declaratoria di illegittimità costituzionale effettuata
dalla sentenza della Corte costituzionale n. 113 del 2011 449
4. Il giudizio di revisione 452
5. La riparazione dell’errore giudiziario 454
Parte Quinta
L’esecuzione
Capitolo Primo
Il giudicato penale
1. La funzione del giudicato penale 459
2. Eccezioni al ne bis in idem 461
3. Limiti soggettivi del giudicato penale 463
4. Limiti oggettivi del giudicato penale 464
Capitolo Secondo
I provvedimenti giurisdizionali
soggetti ad esecuzione e gli organi competenti
1. Il pubblico ministero organo dell’esecuzione 469
2. Le attività del pubblico ministero 470
3. Il giudice dell’esecuzione 475
4. Il procedimento di esecuzione 482
5. La magistratura di sorveglianza 486
Parte Sesta
Rapporti giurisdizionali con autorità straniere
Premessa 495
Capitolo Primo
L’estradizione
1. L’estradizione attiva e passiva: nozione e principio di specialità 497
2. Il procedimento di estradizione 498
3. Il mandato d’arresto europeo 501
Capitolo Secondo
Le rogatorie internazionali
1. Le rogatorie passive 505
2. Le rogatorie attive 506
Parte Settima
Processo minorile e responsabilità amministrativa
degli enti
Capitolo Primo
Il processo minorile
1. I princìpi del processo minorile 511
2. Gli organi giudiziari del processo minorile 512
3. I servizi minorili 513
4. Provvedimenti in tema di libertà personale 514
5. Le misure cautelari 515
6. La definizione anticipata del procedimento: i riti speciali 518
7. La sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto 519
8. Sospensione del processo e messa alla prova 520
9. Anomalie del procedimento minorile 521
10. Procedimento per l’applicazione delle misure di sicurezza 524
Capitolo Secondo
Il procedimento relativo agli illeciti amministrativi
dipendenti da reato
1. Premessa 527
2. Enti perseguibili, reati generanti responsabilità amministrativa e
criteri di imputazione 528
3. Sanzioni, responsabilità dell’ente e vicende modificative 532
4. Il procedimento 534

43,00 40,85

43,00 40,85

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com