Il tuo carrello

In offerta!

OBIETTIVO MAGISTRATO MAGGIO/GIUNIO 2021

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

Tempi di spedizione: 2/3 giorni lavorativi

Anno pubblicazione:2021 /maggio

Editore: Dike

Autore:Vari

 

18,00 17,10

APPROFONDISCI

SOMMARIO:

diritto CIVILE

– LA SENTENZA
Caso fortuito ed evento meteorologico intenso: la Cassazione delinea i confini dell’eccezionalità e dell’imprevedibilità (di Francesco Agnino)……………………………………………………………3
Cass., Sez. Un., 26 febbraio 2021, n. 5422……………………………………………………………………………………3
Il commento ………………………………………………………………………………………………………………………….3
La sentenza …………………………………………………………………………………………………………………………12
– L’ISTITUTO GIURIDICO
La soggettività del condominio (di Vincenzo Paolo Depalma)……………………………………………………14
– L’OSSERVATORIO GIURISPRUDENZIALE (a cura di Ilaria Circosta e Nicola Pastoressa)……………24
– I TEMI SVOLTI …………………………………………………………………………………………………………………..35
– Le obbligazioni solidali, con particolare riferimento alla responsabilità della Consob e dell’intermediario. ……………………………………………………………………………………………………..35
– Premessi cenni sull’azione di riduzione, tratti il candidato della sua esperibilità
in caso di atto volto a dissimulare una donazione……………………………………………………………….38
– L’assegno divorzile, criteri di determinazione e corresponsione in caso di successiva convivenza more uxorio del coniuge beneficiario. ……………………………………………………….40
diritto PENALE
– LA SENTENZA
La causa di non punibilità ex art. 384 c.p. si applica in favore del convivente more
uxorio: un passo in avanti solo apparente (a cura di Angelo Salerno) ……………………………………….45
Cass. pen., Sez. Unite, sent., (ud. 26/11/2020) 17-03-2021, n. 10381 …………………………………………45
Il commento ………………………………………………………………………………………………………………………..45
La sentenza …………………………………………………………………………………………………………………………50
IV
– L’ISTITUTO GIURIDICO
Il delitto di falsa testimonianza e la punibilità del testimone (a cura di Angelo Salerno)……………..55
– L’OSSERVATORIO GIURISPRUDENZIALE (a cura di Nicolò Pignalosa e Luca Zingariello) …………………………………………………………………………………………………………………………………….60
– I TEMI SVOLTI……………………………………………………………………………………………………………………67
– L’efficacia delle pronunce della Corte EDU sulle sentenze passate in giudicato non
impugnate innanzi alla Corte, con particolare riferimento alla compatibilità della
condanna per concorso esterno in associazione di stampo mafioso con la Convenzione……………………………………………………………………………………………………………………………………67
– Premessi cenni sul divieto di analogia, si esamini la questione della configurabilità dei delitti di cui agli artt. 609-quater e 609-quinquies c.p. attraverso strumenti di
videocomunicazione……………………………………………………………………………………………………………71
– Ricostruita la disciplina delle concause, si esamini il rapporto tra interruzione del
nesso causale ex art. 41, comma secondo, c.p. e la causalità della colpa, in relazione
alle ipotesi di violazione cautelare permanente, con particolare riferimento all’infortunistica stradale. ……………………………………………………………………………………………………………73
diritto AMMINISTRATIVO
– LA SENTENZA
Continuità nel possesso dei requisiti e modificazione soggettiva dei concorrenti: la
consorziata non designata per l’esecuzione dei lavori deve essere sostituita se perde il requisito ai sensi dell’art. 89 comma terzo, del codice dei contratti pubblici
(di Isotta Fermani)……………………………………………………………………………………………………………………..79
Consiglio di Stato, Ad. Plen. 18 marzo 2021 n. 5 ………………………………………………………………………73
Il commento ………………………………………………………………………………………………………………………..79
La sentenza …………………………………………………………………………………………………………………………82
– L’ISTITUTO GIURIDICO
Abuso del processo amministrativo e proponibilità della questione di giurisdizione in appello (di Michela Colapinto)………………………………………………………………………………………….85
– L’OSSERVATORIO GIURISPRUDENZIALE (a cura di Ilenia Grasso) ……………………………………93
– I TEMI SVOLTI………………………………………………………………………………………………………………….103
– La stipulazione di contratti pubblici. La conclusione di contratti attivi e il rispetto della procedura a evidenza pubblica. Riparto di giurisdizione. ……………………………………103
– Nesso di strumentalità necessaria tra la documentazione richiesta e la situazione
controversa nell’ipotesi di accesso difensivo. Bilanciamento tra interesse all’accesso difensivo dell’istante e la tutela della riservatezza del controinteressato. .. …………………..107
– Il silenzio assenso tra pubbliche amministrazioni. Applicabilità dell’istituto ai
procedimenti culminanti con l’adozione di atti generali disciplinanti la materia urbanistica……………………………………………………………………………………………………………………………. 110

18,00 17,10

18,00 17,10

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com