Il tuo carrello

LIBRERIA E FORMAZIONE GIURIDICA

Sempre aggiornati con la newsletter

In offerta!

SPESE DI PUBBLICITA' RAPPRESENTANZA ALBERGHI E RISTORANTI

Informazioni aggiuntive

IN SINTESI

autore: Centro Studi Fiscale (a cura di)

editore: Seac

anno di pubblicazione: ottobre 2020

pagine: 205

30,00 28,50

APPROFONDISCI

L’esigenza di distinguere tra spese di pubblicità e spese di rappresentanza (ed omaggi) costituisce per le imprese una questione di notevole rilevanza pratica, in quanto ciò incide direttamente sulla determinazione del reddito, oltrechè in prima battuta sulla detrazione IVA.

L’individuazione di una linea di demarcazione tra le due tipologie di spesa non è mai stata agevole; per questo motivo, il Legislatore è intervenuto più volte sulla materia, per esempio, con il D.L. n. 244/2016, definendo le “spese di rappresentanza” e i relativi limiti di deducibilità.

Tali interventi normativi si sovrappongono inoltre con le norme disposte dal D.L. n. 112/2008 riguardanti la deducibilità fiscale delle spese alberghiere e di ristorazione pari al 75% del loro ammontare. Nel corso degli anni, anche la disciplina relativa a tali tipologie di spese ha subìto modifiche. In particolare, è intervenuta la Legge n. 81/2017 (c.d. “Jobs Act lavoro autonomo”) modificando:

  • i limiti di deducibilità delle spese relative a prestazioni alberghiere e di somministrazione di alimenti e bevande, sostenute dal professionista per l’esecuzione di un incarico e addebitate in capo al committente;
  • la disciplina della deducibilità delle spese di formazione e quelle sostenute per l’accesso alla formazione permanente.

La pubblicazione dà spazio, inoltre, alla trattazione delle agevolazioni fiscali relative agli investimenti in campagne pubblicitarie introdotte negli ultimi anni, quali il c.d. “bonus pubblicità”, di cui all’art. 57-bis, D.L. n. 50/2017 modificato da ultimo dal D.L. n. 104/2020, e il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari nel settore sportivo di cui all’art. 81, D.L. n. 104/2020.

Il testo si propone come una valida guida pratica per conoscere ed applicare in maniera corretta la disciplina tributaria dettata per le spese di rappresentanza, pubblicità e per prestazioni alberghiere e di ristorazione sostenute da imprese e professionisti, ai fini IVA, imposte dirette ed IRAP.

Oltre a fornire un inquadramento generale delle spese, sono affrontati casi pratici, utilizzando tabelle e schemi riassuntivi tali da facilitare l’individuazione della corretta disciplina applicabile.

Struttura del Libro

Premessa

  • Spese di pubblicità, rappresentanza e omaggi
  • Spese per alberghi e ristoranti
  • Struttura del testo

Sezione Prima – SPESE DI PUBBLICITÀ

Inquadramento generale

  • Diverse tipologie di pubblicità
  • Spese di sponsorizzazione
  • Nuove tecniche pubblicitarie
  • Pubblicità e propaganda
  • Casistica

Trattamento ai fini IVA

  • Spese di pubblicità e territorialità ai fini IVA

Trattamento ai fini delle imposte sui redditi

  • Presupposti ai fini della deducibilità
  • Casi particolari
  • Deducibilità spese di pubblicità e propaganda (disciplina previgente)

Trattamento ai fini IRAP

  • Base imponibile imprese: metodo a valori di bilancio
  • Base imponibile imprese: metodo a valori fiscali
  • IRAP e spese di pubblicità

Spese di pubblicità per il professionista

  • Trattamento ai fini IVA
  • Trattamento ai fini IRPEF
  • Trattamento ai fini IRAP

Trattamento contabile

  • Costi di esercizio
  • Costi di impianto e ampliamento

Bonus pubblicità e credito d’imposta investimenti pubblicitari nel settore sportivo

  • Bonus pubblicità
  • Soggetti interessati
  • Spese ammesse all’agevolazione
  • Agevolazione spettante
  • Adempimenti
  • Utilizzo
  • Cumulabilità con altre agevolazioni
  • Credito d’imposta investimenti pubblicitari nel settore sportivo
  • Soggetti interessati
  • Spese ammesse all’agevolazione
  • Misura e limiti dell’agevolazione
  • Modalità di pagamento
  • Utilizzo

Sezione Seconda – SPESE DI RAPPRESENTANZA

Inquadramento generale

  • Definizione di spese di rappresentanza
  • Aspetti civilistici
  • Aspetti fiscali
  • Oneri che non costituiscono spese di rappresentanza
  • Documentazione

Trattamento ai fini IVA

  • Omaggi di alimenti e bevande
  • Acquisto di confezioni di beni
  • Trattamento IVA delle cessioni gratuite

Trattamento ai fini delle imposte sui redditi

  • Ricavi/proventi della gestione caratteristica: inquadramento
  • Limite massimo di deducibilità delle spese di rappresentanza
  • Spese di rappresentanza relative a prestazioni alberghiere e somministrazione di alimenti e bevande
  • Spese di rappresentanza e regime dei contribuenti minimi
  • Spese di rappresentanza e dichiarazione dei redditi
  • Schema di sintesi

Trattamento ai fini IRAP

  • Metodo a valori di bilancio
  • Schema di sintesi
  • Metodo a valori fiscali

Trattamento contabile

  • Spese di rappresentanza – servizi
  • Spese di rappresentanza di beni

Spese di rappresentanza per i professionisti

  • Inquadramento generale
  • Trattamento ai fini IVA
  • Trattamento ai fini IRPEF
  • Trattamento ai fini IRAP
  • Trattamento contabile

Sezione Terza – CESSIONI GRATUITE DI BENI (OMAGGI)

Premessa

Cessioni gratuite di beni non rientranti nell’attività d’impresa

  • Trattamento IVA
  • Trattamento ai fini delle imposte dirette
  • Trattamento contabile
  • Trattamento ai fini IRAP
  • Schema riassuntivo

Cessioni gratuite di beni rientranti nell’attività dell’impresa

  • Trattamento IVA
  • Trattamento ai fini delle imposte dirette
  • Trattamento contabile
  • Schema riassuntivo

Cessioni gratuite di beni che non costituiscono spese di rappresentanza

  • Cessioni gratuite ai dipendenti
  • Cessioni a titolo di premio o di sconto
  • Cessioni gratuite di campioni di modico valore
  • Cessioni gratuite per finalità sociali

Cessioni gratuite dei professionisti

  • Disciplina IVA
  • Imposte dirette
  • Schema riassuntivo

Invio degli omaggi all’estero

  • Cessioni gratuite di beni in Paesi UE
  • Cessioni gratuite di beni in Paesi extra-UE

Sezione Quarta – PRESTAZIONI ALBERGHIERE E DI RISTORAZIONE

Inquadramento generale

Trattamento ai fini IVA

  • Principio di inerenza
  • Documentazione della spesa
  • Spese per mense aziendali e servizi sostitutivi
  • Rinuncia alla detrazione dell’IVA
  • Spese per alberghi e ristoranti configurate come spese di rappresentanza
  • Prestazioni fornite da agenzie di viaggi
  • Tabella riepilogativa

Trattamento ai fini delle imposte sui redditi

  • Deducibilità delle spese e reddito di impresa
  • Spese di vitto e alloggio per trasferte dei lavoratori dipendenti e assimilati
  • spese sostenute da amministratori di società
  • Documentazione della spesa
  • deduzioni forfetarie per imprese autorizzate all’autotrasporto merci
  • spese di vitto e alloggio qualificate come di rappresentanza
  • Deducibilità delle spese e reddito di lavoro autonomo
  • spese sostenute dal professionista non riaddebitate al committente
  • spese sostenute dal professionista riaddebitate al committente
  • Spese sostenute direttamente dal committente
  • altre casistiche
  • Fattispecie per le quali non opera la deducibilità limitata al 75%
  • Spese per mense aziendali
  • spese per servizi sostitutivi della mensa aziendale
  • Agenzie di viaggi e tour operator
  • Operatori congressuali
  • Regime dei contribuenti minimi
  • Prospetto riassuntivo

Trattamento ai fini IRAP

  • Base imponibile imprese: metodo a valori di bilancio
  • Base imponibile imprese: metodo a valori fiscali
  • Base imponibile degli esercenti arti e professioni
  • Spese per il personale deducibili ai fini IRAP
  • Rinuncia alla detrazione dell’IVA

Trattamento contabile

  • Spese pasti inerenti al titolare dell’impresa o al professionista
  • Rimborso spese amministratori o dipendenti
  • Spese pasti inerenti ristoranti convenzionati
  • Spese sostenute dal committente per conto del professionista

Sezione Quinta – CASI PRATICI

Casi pratici

  • Biglietti omaggio per l’ingresso a fiere e mostre
  • Viaggi incentivo offerti ai clienti
  • Beni omaggio da abbinare ai prodotti in vendita
  • Omaggi ai party di vendita
  • Promozione turistica
  • Inaugurazione di uffici e filiali
  • Iniziative di solidarietà
  • Acquisto di espositori
  • Promozione straordinaria
  • Imprenditore e pranzi di lavoro con clienti
  • Imprenditore (o socio) in trasferta per visita al cliente
  • Somministrazione di alimenti e bevande: dipendente in trasferta fuori dal Comune
  • Somministrazione di alimenti e bevande: dipendente in trasferta nel Comune
  • Amministratore in trasferta
  • Mensa aziendale tramite appalto o buoni pasto
  • Gestione interna mensa aziendale
  • Catering per inaugurare nuova sede
  • Partecipazione a fiere da parte del titolare dell’impresa (o socio)
  • Spese per la partecipazione di clienti a manifestazioni fieristiche
  • Festa di fine anno
  • Professionista e pranzi di lavoro con clienti
  • Professionista e partecipazione a convegni

30,00 28,50

30,00 28,50

© 2019 Copyright Medichini Clodio.

Web Design by Khamilla.com